Benessere e Sport Eventi Festività Offerte Scontate Last Minute Last Second Ricerca Vacanze Gourmet Italia

e-vado Chiamaci 0698264700 - il Grillo Viaggiante

Indietro

Presepe di Napoli e Luminarie a Salerno

Si trova in Natale \ Italia

Vedi tutte le foto »

PROGRAMMA DI VIAGGIO (1 notte)
PRIMO GIORNO: Roma – Napoli - Salerno

Raduno dei partecipanti a Roma Piazzale Ostiense, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Napoli. Arrivo e visita guidata di Napoli. La visita sarà incentrata sul centro storico con possibilità di visitare la Cappella San Severo con il meraviglioso Cristo Velato e/o Napoli Sotterranea. Napoli Antica, un’affascinante visita guidata nel centro storico di Napoli in cui mito e leggenda si mescolano a partire dalla nascita stessa della città, legata al ricordo della Sirena Partenope. Si attraverseranno venti secoli di storia percorrendo il cuore del centro antico della città, con la famosa strada Spaccanapoli, arteria pulsante della Napoli Antica. Il centro storico di Napoli testimonia l’evoluzione storico-artistica della città, dal suo primo insediamento di età greca fino alla città barocca. Strade, piazze, chiese ed i monumenti tutti, costituiscono uno scrigno di tesori artistici e storici di eccezionale portata. Durante la visita guidata, nel centro antico, potremo scoprire, riscoprire e visitare luoghi secolari come la Chiesa del Gesù Nuovo, il Complesso Monastico di Santa Chiara e la famosa Cappella Sansevero a custode del Cristo Velato. Pranzo libero e tempo a disposizione per visitare i presepi di Napoli a San Gregorio Armeno. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Salerno per ammirare le caratteristiche luminarie. La grande mostra d’arte luminosa lungo le strade, nelle piazze e nelle ville e parchi della città e da quest’anno anche nella suggestiva Piazza della Libertà. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO:  Pompei – Pastificio di Gragnano – Roma
Prima colazione in hotel, partenza per la visita guidata di Pompei. La guida vi condurrà attraverso un percorso insolito alla scoperta delle nuove domus recentemente scoperte. Il Parco archeologico ha messo in sicurezza e restaurato, restituendoli al pubblico, 45 edifici, da ultime le tre bellissime domus - la Casa degli amanti, la Casa della nave Europa e la Casa del frutteto – recentemente inaugurate dal ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, "Pompei è una grande storia di riscatto italiano davanti al mondo. Cinque anni fa era sinonimo di crolli, di file di turisti davanti ai cancelli per scioperi improvvisi, di incapacità di spendere i fondi dell'Unione europea, oggi è un esempio e un modello di come spendere le risorse". Al termine della visita trasferimento nel vicino pastificio di Gragnano per il pranzo tipico finale e con possibilità di acquistare la rinomata pasta direttamente in fabbrica. Proseguimento per il rientro a Roma.


L’ordine del tour può essere variato per esigenze tecniche / logistiche mantenendo lo stesso programma.

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO (2 notti)
PRIMO GIORNO: Roma – Portici – Salerno

Raduno dei partecipanti a Roma Piazzale Ostiense, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Portici. Arrivo e visita guidata della Reggia: La Reggia di Portici fu costruita per volere da Carlo di Borbone. Tradizione vuole che il re Carlo e la regina Maria Amalia, sorpresi da una tempesta, furono costretti a cercare riparo. Approdati fortunosamente nei pressi di Villa d’Elbeouf, i sovrani furono rapiti dalla bellezza dei luoghi. Ammaliati dalla natura di quest’angolo del Golfo, decisero di costruirvi una residenza estiva. La costruzione della Real Villa terminò nel 1742. Grazie alla Reggia e al Museo, Portici divenne una delle mete predilette del Grand Tour. La Reggia presenta una facciata con ampie terrazze e balaustre ed è costituita da una parte inferiore che affaccia su una zona caratterizzata da lunghi viali che portano al mare - in effetti un giardino all'inglese - e da frutteti, e da una superiore, con il bosco soprano, una volta riserva di caccia Di grande interesse, parti integranti del complesso reali delizie di Portici, sono: • la cappella palatina del 1749, che prese il posto del vecchio teatrino di corte, con il maestoso trono su cui poggia la statua dell’Immacolata; l’altare, sorretto da due colonne di marmo rosso provenienti dalla scena del teatro antico di Herculaneum; l’organo a canne suonato dal giovane Wolfgang Amadeus Mozart. • l’Area della Pallacorda, destinata al gioco del pallone. Al termine della visita trasferimento in hotel, pranzo e sistemazione nelle camere riservate. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Salerno per ammirare le caratteristiche luminarie. La grande mostra d’arte luminosa lungo le strade, nelle piazze e nelle ville e parchi della città e da quest’anno anche nella suggestiva Piazza della Libertà. Cena libera in loco. Rientro in hotel, pernottamento.

SECONDO GIORNO: Napoli
Prima colazione in hotel, partenza per la visita guidata di Napoli. La visita sarà incentrata sul centro storico con possibilità di visitare la Cappella San Severo con il meraviglioso Cristo Velato e/o Napoli Sotterranea. Napoli Antica, un’affascinante visita guidata nel centro storico di Napoli in cui mito e leggenda si mescolano a partire dalla nascita stessa della città, legata al ricordo della Sirena Partenope. Si attraverseranno venti secoli di storia percorrendo il cuore del centro antico della città, con la famosa strada Spaccanapoli, arteria pulsante della Napoli Antica. Il centro storico di Napoli testimonia l’evoluzione storico-artistica della città, dal suo primo insediamento di età greca fino alla città barocca. Strade, piazze, chiese ed i monumenti tutti, costituiscono uno scrigno di tesori artistici e storici di eccezionale portata. Durante la visita guidata, nel centro antico, potremo scoprire, riscoprire e visitare luoghi secolari come la Chiesa del Gesù Nuovo, il Complesso Monastico di Santa Chiara e la famosa Cappella Sansevero a custode del Cristo Velato. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo a disposizione per visitare i presepi di Napoli a San Gregorio Armeno. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

TERZO GIORNO: Pompei – Pastificio di Gragnano – Roma
Prima colazione in hotel, partenza per la visita guidata di Pompei. La guida vi condurrà attraverso un percorso insolito alla scoperta delle nuove domus recentemente scoperte. il Parco archeologico ha messo in sicurezza e restaurato, restituendoli al pubblico, 45 edifici, da ultime le tre bellissime domus - la Casa degli amanti, la Casa della nave Europa e la Casa del frutteto – recentemente inaugurate dal ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, "Pompei è una grande storia di riscatto italiano davanti al mondo. Cinque anni fa era sinonimo di crolli, di file di turisti davanti ai cancelli per scioperi improvvisi, di incapacità di spendere i fondi dell'Unione europea, oggi è un esempio e un modello di come spendere le risorse". Al termine della visita trasferimento nel vicino pastificio di Gragnano per il pranzo tipico finale e con possibilità di acquistare la rinomata pasta direttamente in fabbrica. Proseguimento per il rientro a Roma.

L’ordine del tour può essere variato per esigenze tecniche / logistiche mantenendo lo stesso programma.