Offerte Last Minute Last Second Area Clienti
Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!
Contest Novembre: Istanti di Autunno nel Mondo partecipa e prendi Buoni Spesa e Sesterzi
Gioca e Viaggia: Conquista il Mar Rosso con VeraClub e tanti Sesterzi!
Indietro

Anda Tour - Vulcani Mix e Galapagos

Si trova in Ecuador \ Tour

 
Quito, centro culturale e artistico dell’Ecuador con piazze, chiese e vie ricche di storia per viaggiatori di passaggio; protagoniste le Ande con i vulcani coperti di neve, i laghi, le vallate verdi coltivate, i mercati, i villaggi indigeni e le città coloniali. In aereo raggiungeremo l’arcipelago delle Galapagos, dove la natura si presenta nella sua forma più selvaggia e incontaminata, tra tartarughe giganti, squali, iguane terrestri e marine. Si esploreranno le isole Santa Cruz e Isabela, ammirando via terra (con piacevoli passeggiate naturalistiche) o via mare (con snorkeling e immersioni sottomarine) il grande e diversificato patrimonio faunistico che le contraddistingue.
 
Per questo tour:
- Zaino in spalla Lascia a casa valigie, trolley, beauty case. Ti basterà lo zaino, la libertà viaggia con bagaglio a mano.
- Active esperienze (facoltative) che uniscono natura e adrenalina, rafting, zipline, bunjee jumping, trekking, mountain bike, ...
- Special accomodation Non chiamatelo "dormire". Alloggi davvero speciali: monasteri rifugi, campi tendati mobili, posadas, tea houses,....
 
Programma di viaggio
1° giorno - Quito
Arrivo all’aeroporto di Quito e trasferimento libero in hotel. Incontro con il Team Leader e briefing di viaggio. Pernottamento. Quito, capitale dell’Ecuador, offre ai suoi visitatori un centro storico capolavoro coloniale con strade acciottolate, piazze piene di giovani, splendide chiese, monasteri decorati, musei e santuari. A El Centro avrete l’imbarazzo della scelta per l’ampia offerta di ristorantini e locali.
 
2° giorno - Quito     
Prima colazione e giornata libera a disposizione. Pernottamento. Consigliamo 3 visite opzionali: la parte coloniale e storica della città e la Metà del Mondo dove è stato stabilito con precisione il passaggio della linea equatoriale che segna esattamente la latitudine 00°00’00; il Parco Nazionale del Cotopaxi e relativo vulcano abitato da diversi animali come il condor, il cervo nano e il puma; il Mercato di Otavalo, mercato più importante delle Ande equatoriali.
 
3° giorno - Quito - Riobamba (210 km - 3h30min)   
Colazione e partenza per Riobamba, lungo l’iconica Panamericana Sur, la cosiddetta Via dei Vulcani, ammirando il Cotopaxi e il Chimborazo. A Riobamba, città più grande della Sierra Andina ecuadoriana, ci sarà tempo libero per visitare il centro dove, ogni sabato mattina, le strade vengono invase da miriadi di bancarelle locali con scialli che presentano colori diversi per ogni popolazione andina, tradizione importata dai colonizzatori spagnoli per riuscire a distinguere la provenienza dei mercanti con cui facevano affari. Pernottamento.
 
4° giorno - Riobamba - Cuenca (260 km - 4h40min)    
Colazione. Partenza per Cuenca, verso sud, attraversando scenari di grande bellezza e percorrendo valli andine intensamente coltivate dalle comunità indigene della provincia del Chimborazo, fino a raggiungere il sito archeologico Inca di Ingapirca con un tempio a forma ellittica ancora conservato in perfette condizioni. Arrivo a Cuenca e pernottamento.
 
5° giorno - Cuenca - Guajaquil (200 km - 3h30min)   
Colazione e tempo libero a disposizione per visitare il centro della città, che offre un’ulteriore occasione per immergerci in un piacevole contesto coloniale: la Cattedrale, la chiesa di San Sebastian e del Carmen de la Asuncion, la piazza San Francisco, il quartiere di El Vado e i laboratori artigianali del famoso cappello Panama. Nel pomeriggio partenza per Guayaquil, attraversando il Parco Nazionale del Cajas e l’alta montagna prima di scendere sulla costa caratterizzata da campi di cacao, banani, canna da zucchero e riso. Arrivati a Guayaquil consigliamo una passeggiata lungo il fiume e visita della cattedrale con le iguane. Pernottamento.
 
6° giorno - Guayaquil - Santa Cruz    
Colazione e trasferimento in aeroporto per prendere il volo diretto a Baltra, nelle Galapagos (non incluso). Trasferimento in hotel a Puerto Ayora e pernottamento. Nel pomeriggio visita all’azienda agricola di Las Primicias, per apprezzare le tartarughe giganti nel loro habitat naturale e visitare i tunnel di lava, particolari formazioni rocciose formatesi durante le eruzioni vulcaniche. Tempo libero per raggiungere a piedi la località de Las Grietas, una fenditura di roccia dove l’acqua della collina si mescola con quella del mare e permette di fare il bagno. Il sentiero raggiunge un punto panoramico privilegiato per osservare la baia di Puerto Ayora. Al ritorno chi lo desidera può anche effettuare un bagno nella piccola spiaggia de Los Alemanes.
 
7° giorno - Santa Cruz - Isabella (2h30min)    
Colazione e passeggiata fino al vicino molo. Partenza in barca fino all’Isola Isabela, trasferimento in hotel e pernottamento. I suoi veri punti di forza sono gli scenari da cartolina e l’interessante flora e fauna che si contraddistingue dalle altre isole. Puerto Villamil offre una piacevole spiaggia lunga alcuni km ideale per fare il bagno e passeggiare circondati da una natura incontaminata. Nel pomeriggio si consiglia il tour naturalistico con 
snorkeling nella baia di Tintoreras, tra leoni marini, squali Tintoreras, iguane marine e pinguini Galapagos. L’ambiente di Tintoreras è molto particolare con una vasta presenza di lava nera che crea uno scenografico contrasto con l’azzurro e il verde del mare.
 
8° giorno - Isabela
Prima colazione e giornata libera a disposizione. Escursioni opzionali: raggiungete in bicicletta gli humedales, piccole lagune ricche di acqua salata dove si possono osservare fenicotteri, iguane, tartarughe e vari tipi di uccelli. L'ambiente offre la possibilità di osservare colate laviche che scendono fino al mare e campi di mangrovie naturali. Proseguendo c'è Playa del amor e lo storico Muro de Las Lagrimas, imponente muraglia immersa nella vegetazione tropicale costruita dai galeotti che in passato occuparono l'isola. Per gli amanti dello snorkeling, consigliamo l'escursione a Los Tuneles, immersi tra tartarughe marine, cavallucci e squali. Ultimo, un trekking verso la sommità del vulcano Sierra Negra e il Vulcano Chico. Pernottamento.
 
9° giorno - Isabela
Colazione e giornata libera a disposizione. Oggi consigliamo l'escursione opzionale al Centro di protezione delle tartarughe di Isabela che permette di osservare oltre 200 tartarughe endemiche dell'isola nel loro processo di crescita e riproduzione. Pernottamento.
 
10° giorno - Isabela - Santa Cruz (2h30min)
Colazione e mattinata per esplorare liberamente la splendida laguna Concha de Perla con una passeggiata tra iguane e leoni marini oppure uno snorkeling nella spiaggia accanto al molo. Nel pomeriggio trasferimento al molo e ritorno in barca all'Isola di Santa Cruz. Arrivo a Puerto Ayora e pernottamento.
 
11° giorno - Santa Cruz
Colazione e giornata ideale per raggiungere a piedi la splendida spiaggia di Tortuga Bay, immersa in un meraviglioso ambiente incontaminato. Due spiagge bianche lunghe per fare un bagno, osservare iguane marine ed uscire, volendo, in kayak tra piccoli squali Tintoreras e tartarughe marine. Possiamo consigliare tre escursioni opzionali: il nuovo Centro Darwin e le tartarughe giganti centenarie; lo snorkeling all'isola di Santa Fe e Playa Escondida tra leoni marini, squali, tartarughe giganti e molte altre specie marine e un bagno presso una spiaggia accessibile solo in barca; Puerto Ayora per osservare vari animali come sule dalle zampe azzurre, leoni marini e fare snorkeling in questi splendidi fondali.
 
12° giorno - Santa Cruz
Colazione, saluti finali e trasferimento in aeroporto. Fine del tour.