Offerte Last Minute Last Second Area Clienti

Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!

Contest Novembre: Istanti di Autunno nel Mondo partecipa e prendi Buoni Spesa e Sesterzi

Gioca e Viaggia: Conquista il Mar Rosso con VeraClub e tanti Sesterzi!

Indietro

Anda Tour - Piramidi d'Oriente

Si trova in India \ Tour

 
Un viaggio attraverso il Tamil Nadu e il Kerala regala un mosaico di suggestioni ed esperienze: immense città-tempio dai raffinati intagli di pietra affollate di pellegrini, santuari monolitici costruiti sulla spiaggia, sontuose dimore dei mercanti di spezie, antiche tradizioni religiose e teatrali. Unica e rilassante l’esperienza lungo le backwaters, i canali naturali ritagliati nella vegetazione tropicale del Kerala che dona ai nostri occhi un mondo pacifico e silenzioso fatto di villaggi di pescatori, isolotti coltivati, lagune e giardini di spezie.
 
Per questo tour:
- Zaino in spalla Lascia a casa valigie, trolley, beauty case. Ti basterà lo zaino, la libertà viaggia con bagaglio a mano.
- Food Safari Letteralmente, pane per i denti di foodies e gourmand. Preparatevi a scorribande diurne o notturne a caccia dello streatfood più autentico e prelibato
- Archeo A spasso dentro la storia, letteralmente. Itinerari che includono passaggi attraverso siti archeologici, musei a cielo aperto, siti storici,...
 
Programma di viaggio
1° giorno - Chennai  
Incontro con il tour leader, briefing di viaggio e resto della giornata libero a Chennai, città che racchiude al suo interno due anime: una moderna, tecnologica e al passo coi tempi; l’altra più lenta e ancorata al passato, con uno stretto legame con la religione induista. Consigliamo la visita del tempio Kapaleeswarar, con la caratteristica forma a torre piramidale e la ricchezza di decorazioni sull’esterno: partecipate a una delle sei funzioni rituali che qui si tengono durante la giornata. Ammirate gli splendidi edifici della Senate House, sede amministrativa dell’università di Chennai, del Ripon Building e della stazione ferroviaria centrale. Infine, concludete la giornata con una passeggiata a Marina Beach, a detta dei locali la seconda spiaggia più lunga al mondo, per godervi il tramonto seduti sulla sabbia.
 
2° giorno - Chennai - Pondicherry (265 km - 6h)    
Partenza per Pondicherry. Lungo il tragitto sosta a Mahabalipuram, antica città portuale nota per i suoi templi situati sulla spiaggia (Shore Temples), erosi dal vento e dal mare. Proseguimento per l’antica colonia francese di Pondicherry, un tempo terra di battaglie fra inglesi e francesi, e dove ancora oggi persiste un quartiere francese, con case dipinte di un bel giallo immerse in un’atmosfera europea. Arrivo, sistemazione in hotel e resto della giornata libero. Non perdetevi il tempio Sri Manakula Vinayagar, dedicato al dio Ganesha e risalente a 500 anni fa, mentre per un’esperienza spirituale optate per una sessione di yoga presso l’ashram di Sri aurobindo. Fra le spiagge più belle c’è Maha Beach, più selvaggia rispetto alle altre e frequentata da pescatori. Pernottamento.
 
3° giorno - Pondicherry - Tanjore (180 km - 5h)    
In mattinata partenza per Chidambaram, complesso di edifici religiosi che include il grande tempio dedicato a Shiva danzante, quindi proseguimento per Tanjore, antica capitale della dinastia indiana dei Chola, situtata in una pianura molto fertile soprannominata la ciotola di riso. Qui non scordatevi di provare il Thavala Adai, sostanzioso e gustoso snack a base di lenticchie, riso e cocco grattugiato. Pernottamento.
 
4° giorno - Tanjore - Madurai (200 km - 5h)
La mattina visita di Tanjore, poi proseguimento per Tiruchirapalli e visita dell’isola di  Srirangam, dove i pellegrini celebrano antichi rituali sulle rive del fiume Kaveri. Proseguimento per Madurai, arrivo nel tardo pomeriggio, sistemazione e pernottamento. Il luogo più importante di Tanjore è il tempio di Brihadeshwara, voluto dal re chola Rajaraja per mostrare al mondo intero la sua grandezza. Altri siti di interesse della città sono il Palazzo Reale e i musei, che mostrano la storia e la maestria artistica della città. Madurai offre la possibilità di acquisti anche la sera, soprattutto intorno al tempio Meenakshi, dove si concentrano la maggior parte delle bancarelle di artigianato e di street food.
 
5° giorno - Madurai      
Colazione e intera giornata dedicata alla più affascinante città del Tamil Nadu: Madurai. Poche città al mondo possono vantare una tradizione tanto antica. La città è stata progettata a forma di loto con il Tempio della dea Meenakshi al centro, famosissimo per le sue altissime cancellate. Nel tardo pomeriggio, nel tempio della dea Meenakshi è possibile assistere alla suggestiva cerimonia della dormizione. Meenakshi non è l’unico tempio di Madurai, anzi, qui l’attività più comune è proprio quella che viene definita “temple hopping”, ovvero il saltare da un tempio all’altro della città e dei paesi vicini. Ricordiamo per esempio il Thiruparankundram Murugan Temple, il Koodal Azhagar Temple o il AlagarKoil. Pernottamento.
 
6° giorno - Madurai - Munnar (160 km - 5h)    
Colazione e partenza per Munnar, una piccola località montana a circa 1500 m e la più grande regione di coltivazione del tè dell’India del Sud. Quello che più colpisce sono le grandi distese di piante di tè, curate e tagliate quasi fossero siepi ornamentali, su un magnifico sfondo di basse montagne che ci farà sentire come se toccassimo il cielo con un dito; infatti, ci troveremo spesso più in alto delle nuvole, a guardare i veli di foschia che lambiscono le cime dei monti in un caleidoscopio di sfumature verdi. Resto della giornata libero per esplorare lazona. Pernottamento.
 
7° giorno - Munnar - Peryar (110km - 3h30min)
Colazione e partenza il Parco Nazionale di Peryar, una splendida giungla di alberi sempreverdi e savana che offre asilo a molte specie di animali selvatici, soprattutto elefanti, bisonti, sciacalli, tartarughe e molti uccelli, tra cui il bucero e i lgufo di palude. E' stata dichiarata zona protetta per tigri e leopardi, anche se è raro per i turisti riuscire ad avvistarli. Giornata a disposizione per la visita del parco e pernottamento.
 
8° giorno - Peryar - Kumarakom (120km - 3h30min)
Colazione e partenza per Kumarakom, nel cuore del Kerala, tra palme, laghi e canali. Sistemazione in hotel e pomeriggio a disposizione per il relax o trattamenti ayurvedici. Il Kerala è una delle pochissime zone dell'India a non essere mai stata sotto il controllo diretto degli inglesi ma ad essere governata dai propri re; questo le ha permesso di mantenere vive le tradizioni e di non perdere mai la propria autenticità. Il più grande esempio di conoscenze tramandate ormai da secoli è prorpio l'ayurveda, una filosofia che si applica alla vita di tutti i giorni con l'obiettivo di ottenere un equilibrio sia fisico che mentale. Se non avete voglia di rilassarvi, nè di sperimentare l'ayurveda, magari siete interessati ad un facile trekking fra piantagioni di gomma per raggiungere le cascate Aruvikkuzhi, dove è possibile fare il bagno. Pernottamento.
 
9° giorno - Kumarakom - Cochin (50km - 1h30min)
Colazione e partenza per Cochin. Lungo il tragitto, escursione di circa 2h in barca lungo le backwaters, la serie di canali artificiali, fiumi e laghi naturali che attraversa la regione del Kerala come una ragnatela. Nel pomeriggio arrivo a Cochin e sistemazione in hotel. Cochin ha un porto naturale fra i più importanti di tutta l'India e fu un'importante colonia portoghese. A Fort Cochi la sera è possibile assistere allo spettacolo delle danze Kathakali, caratteristiche del Sud dell'India. Si tratta di una forma artistica che unisce dentro di sé la musica, la danza, il teatro, la poesia e la pittura. Pernottamento.
 
10° giorno - Cochin
Colazione in hotel e giornata libera e a disposizione per le attività individuali. Visita libera della cittadina, nella quale suggeriamo la visita al Palazzo Olandese, alla Chiesa di San Francesco, la più antica chiesa costruita dagli europei in India, la zona del porto con l'affascinante sistema di pesca con le reti cinesi, il palazzo Mattancherry, edificato dai portoghesi, la sinagoga più antica del Commonwealth ed il quartiere ebraico di Fort Cochin, animato dalle numerose botteghe degli antiquari.
 
11° giorno - Cochin
Colazione, saluto di tutti i partecipanti e fine del tour.