Wellness Camping Village Prenota Prima Offerte Scontate Last Minute Last Second Consigli Vacanze 2021 Vacanze Italia

Divertiti con e-vado Stranezze dal Mondo - il Grillo Viaggiante

Indietro

Tour della Sicilia

Si trova in Italia \ Tour

Vedi tutte le foto »

"La Strada degli Scrittori" 

immersa nella stupenda Valle dei Tempi nasce da un’intuizione del famoso giornalista Felice Cavallaro, con l’intenzione di raccontare i posti vissuti e raccontati dai grandi scrittori del novecento, da Pirandello a Sciascia, da Tomasi di Lampedusa a Camilleri attraverso un percorso alla scoperta di castelli, teatri, musei, palazzi e paesaggi unici. Si avrà modo di visitare Caos, il luogo natale di Pirandello e la Cattedrale di Girgenti, che conserva la misteriosa “lettera del diavolo” di Suor Maria Crocifissa citata nel "Gattopardo" da Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Dalla Scala dei Turchi fino ad arrivare a Porto Empedocle, che ha inspirato Andrea Camilleri per la sua Vera Vigata letteraria. Nell'antica Akragas è situato il bellissimo giardino della Kolymbethra raccontato da Pirandello ne "i vecchi e i giovani". Al teatro Regina Margherita si potranno rivivere le pagine di "morte dell'inquisitore", mentre alla Noce ci si immergerà nell’oasi in cui Leonardo Sciascia trovava tranquillità per scrivere. Si avrà modo inoltre di scoprire la Favara di Antonio Russello e il Farm Cultural Park. Con Palma di Montechiaro, la città del Gattopardo e Caltanissetta, la "piccola Atene" si chiude la Strada degli Scrittori un tour letterario che si racconta!

1° giorno: I luoghi di Leonardo Sciascia
Arrivo in hotel ad Agrigento, sistemazione in hotel e pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Racalmuto, la città di Leonardo Sciascia. L’itinerario Sciasciano è caratterizzato dai luoghi più importanti che hanno accompagnato la vita dello scrittore. Visita della "Fondazione Leonardo Sciascia" alla scoperta delle opere di Sciascia. In seguito, visita alla "Classe Museo Sciascia" all'interno dell'Istituto intitolato al maestro e dove egli stesso ha avuto modo di insegnare. Continuando il percorso scopriremo la "Casa Museo Sciascia" dove lo scrittore ha vissuto con la famiglia scrivendo "Le Parrocchie di Regalpetra". Arrivati al centro di Racalmuto troveremo il "Circolo Unione" dove si avrà modo di fare un selfie con la statua di Sciascia a misura d'uomo, il "Teatro Regina Margherita" e il "Castello Chiaramontano". In serata cena letteraria di benvenuto con menù "Sciasciano". Sarà messa in scena: “Intervista impossibile a Leonardo Sciascia”, gioco letterario scritto da Gaetano Savatteri e interpretato da Ignazio Marchese e Gigi Restivo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: La Girgenti di Pirandello
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita della "Girgenti di Pirandello". L’itinerario, guidato dai giovani ciceroni di EcclesiaViva, ci aiuterà a scoprire la città di Pirandello attraverso aneddoti e parti di letteratura che ci faranno apprezzare ulteriormente il genio del Premio Nobel agrigentino che ha cambiato il modo di fare Teatro. Si parte dalla Cattedrale di San Gerlando con la Torre Campanara che conserva la misteriosa “lettera del diavolo” raccontata nel “Gattopardo”. Si prosegue con la visita del Museo Diocesano con la stanza che ospitò "San Giovanni Paolo II" durante la visita alla città nell'anno in cui lanciò l'anatema contro la mafia. In seguito, visita della Biblioteca Lucchesiana, Santa Maria dei Greci e il Monastero Santo Spirito fino ad arrivare al Teatro Pirandello. Pranzo in ristorante. Nel tardo pomeriggio visita della Valle dei Templi con spettacolare vista sui Templi. Cena libera. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: I luoghi del Gattopardo e di Russello
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita di Palma di Montechiaro, legata alla famiglia nobile dei Tomasi. Al centro del paesino è situato il "Palazzo Ducale" ed il "Monastero Benedettino", il luogo della Beata Corbera raccontata nel “Gattopardo”, dove è conservata una copia della “lettera del diavolo” e la pietra che il diavolo tirò alla beata suor Crocifissa Tomasi, le cui spoglie riposano dentro il Monastero. Prima di lasciare il convento si avrà inoltre l’occasione di gustare i dolcetti realizzati con le antiche ricette dalle sapienti mani delle Clarisse. Trasferimento a Favara, legata ad Antonio Russello, scrittore poco conosciuto ma di grande importanza dal punto di vista letterario. Con il Farm Cultural Park, uno dei siti di Arte contemporanea più famosi al mondo, si avrà modo di scoprire il concetto di arte della rigenerazione urbana. Rientro in hotel e pranzo. Pomeriggio libero con la possibilità di poter effettuare una bellissima escursione a bordo del Caicco per scoprire la stupenda costa di Agrigento e con sosta per un bagno indimenticabile nella zona della Scala dei Turchi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: Sulle orme del Commissario Montalbano
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita della Casa Natale di Luigi Pirandello e in seguito trasferimento a Porto Empedocle da cui Andrea Camilleri ha tratto inspirazione per la sua Vera Vigata. Nella città costiera vivremo un incredibile viaggio culturale animato da attori che ci porteranno a rivivere l'incredibile serie del Commissario Montalbano. Si avrà modo di visitare il centro storico del paese passando dalla via Roma, vecchia strada Reale che collegava il vecchio caricatore ad Agrigento. Sarà possibile fare dei selfie con a statua del Commissario Montalbano e a quella di Luigi Pirandello. Infine, visita alla Torre di Carlo V che ha ispirato "la strage dimenticata" non prima di avere degustato i deliziosi arancini di Montalbano. Pranzo in ristorante.

 

Tour Sicilia Concordia Palermo - Palermo

Giorno 1 Lunedì: Palermo
Arrivo a Palermo. Incontro con il resto dei partecipanti in hotel

Giorno 2 Martedì: Palermo - Monreale - Palermo
Colazione in hotel. Partenza per Monreale e visita del Chiostro Benedettino e della Cattedrale. Con la suggestiva scusa che in una visione-sogno suo padre gli suggeriva di un tesoro nascosto, il Re normanno Guglielmo II costruì una delle più belle cattedrali d'Europa. Successivamente rientrerete a Palermo per realizzare una breve panoramica della città in bus. Pranzo in hotel o in Ristorante locale. Nel pomeriggio, farete una passeggiata nel centro storico della Capitale Siciliana. Visiterete i principali monumenti come la Cappella Palatina, la Cattedrale di Palermo, la famosa Piazza Pretoria, con la sua immensa fontana di marmo bianco di Carrara con allegorie mitologiche, i Quattro Canti o Piazza Vigliena, in onore al viceré in carico quando fu finita la costruzione dei quattro palazzi barocchi all’intersezione di Via Vittorio Emanuele e Via Maqueda, la chiesa normanna della Martorana, chiamata anche Santa Maria dell’Ammiraglio che fu costruita nel 1143 da Giorgio di Antiochia, ammiraglio di Ruggero II. Pernottamento in hotel a Palermo.  
 
Giorno 3 Mercoledì: Palermo - Erice - Trapani - Agrigento
Colazione in hotel e partenza per Erice, paesino medievale situato a 750 metri sopra il livello del mare. Riunisce molte caratteristiche siciliane, come l'urbanistica normanna, l'organizzazione araba di alloggi intorno al cortile e una vasta gamma di dolci. Continuerete verso la parte occidentale della Sicilia per il tour panoramico di Trapani con le sue saline. Visiterete l'area di produzione del sale marino circondata dai Mulini che permettono la produzione del famoso sale di Trapani. Pranzo in ristorante. Dopo pranzo, partenza per Agrigento: "La città più bella dei mortali" dove, oggi, si possono ancora ammirare dieci templi dorici che si trovano nella valle. Cena e alloggio presso l'hotel.
 
Giorno 4 Giovedì: Agrigento - Piazza Armerina - Catania
Colazione in hotel e visita con guida locale de “la Valle dei Templi”. Continueremo poi verso Piazza Armerina: visita con guida locale della splendida Villa Romana del Casale, lussuosa dimora, che si trova nel cuore della Sicilia, importante esempio dell’epoca romana e dove si possono ammirare i bellissimi mosaici che rappresentano gli usi e costumi di quel periodo. Pranzo in agriturismo della zona. Continuazione per Catania, dove vi fermerete ad assaggiare un dolce tipico della regione in pieno centro storico, visita panoramica a piedi. Questa città, la più importante della costa orientale, è caratterizzata dalle costruzioni in pietra vulcanica.  Pernottamento in hotel.
Giorno 5 Venerdì: Catania - Siracusa – Noto (opzionale) - Catania
Colazione in hotel e partenza per Siracusa. Visita guidata della città più grande dell’antichità fondata nel 734-733 a.C. e chiamata Syraka dai suoi fondatori. Si estende lungo il mare di fronte all’isola di Ortigia, alla quale è unita tramite un ponte, in cui si trova il nucleo storico della città. Tra i suoi monumenti di maggior rilievo si può ammirare: il Tempio di Minerva, trasformato in Cattedrale Cristiana, la leggendaria Fontana di Aretusa, il Tempio di Apollo, il Teatro Greco e l’anfiteatro Romano situato vicino le Latomie e l’Orecchio di Dionisio. Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero a Siracusa o possibilità di partecipare ad un’escursione opzionale a Noto, capitale del Barocco Siciliano Dove, da poco tempo, si può ammirare la Cattedrale completamente rinnovata dopo vari anni di restauro (supplemento da pagare in loco. L’escursione opzionale si realizza solo con un minimo di partecipanti e il prezzo si addebiterà in loco). Rientro a Catania. Pernottamento in hotel.  
 
Giorno 6 Sabato: Catania - Etna - Taormina - Catania
Colazione in hotel e se le condizioni meteo lo permettono partenza per il Monte Etna: il più alto vulcano attivo d’Europa (3.345 m.). Il pullman arriva sino al rifugio Sapienza a 1.800 metri. Visita libera ai crateri spenti “Silvestri”. Lungo il percorso è possibile ammirare la varietà del paesaggio “lunare”. Durante I secoli il vulcano ha creato un ambiente dove natura, cultura, storia, hanno dato origine a quell’unicità che gli è valso il titolo di patrimonio Unesco. Pranzo in un agriturismo con degustazione di vino e prodotti locali. Quindi si scende verso Taormina, situata sulla cima del Monte Tauro (204 metri), e tempo libero per la visita del Teatro Greco, da cui si gode della vista dell’Etna e della baia di Naxos, e per concedersi il tempo di una passeggiata attraverso il Corso Umberto. Rientro a Catania, pernottamento in hotel.
 
Giorno 7 Domenica: Catania - Messina - Cefalù - Palermo
Colazione in hotel e partenza per Messina per realizzare un tour panoramico della città, che include la visita al punto panoramico per vedere lo stretto che divide la Sicilia dal continente. Continuerete verso Cefalù; suggestivo paesino vicino al mare che presenta un bellissimo mix di luci e colori. Non dimenticate di visitare la stupenda “Cattedrale Normanna” che risale al 1131 e il “Lavatoio Medievale”.  Pranzo in ristorante locale e tempo libero per passeggiare tra le stradine piene di gioiellerie e negozi elegante, che conservano il loro fascino medievale. Transfert a Palermo. Pernottamento in hotel. 
 
Giorno 8 Lunedì: Palermo
Colazione in hotel. Fine dei servizi.
 
Per motivi organizzativi, l'itinerario può essere modificato o invertito senza preavviso. In ogni caso, sono garantite tutte le visite e le escursioni menzionate nell'itinerario.
 
 

Tour Sicilia Concordia Catania - Catania

Giorno 1 Sabato: Catania 
Arrivo a Catania. Incontro con il resto dei partecipanti in hotel.

Giorno 2 Domenica: Catania - Etna - Taormina - Catania
Prima colazione in hotel, e partenza verso il Monte Etna, il più alto vulcano attivo d’Europa (3.345 m.). Il pullman arriva sino al rifugio Sapienza a 1.800 metri. Visita libera ai crateri spenti “Silvestri”. Lungo il percorso è possibile ammirare la varietà del paesaggio “lunare”. Durante I secoli il vulcano ha creato un ambiente dove natura, cultura, storia, hanno dato origine a quell’unicità che gli è valso il titolo di patrimonio Unesco. È possibile effettuare l’ascensione del vulcano con la funivia e continuare con le Jeep 4x4 fino a 2.800 m. (con un supplemento da pagare sul posto). Pranzo in un agriturismo con degustazione di vino e prodotti locali. Quindi si scende verso Taormina, situata sulla cima del Monte Tauro (204 metri), e tempo libero per la visita del Teatro Greco, da cui si gode della vista dell’Etna e della baia di Naxos, e per concedersi il tempo di una passeggiata attraverso il Corso Umberto. Rientro a Catania, pernottamento in hotel.
 
Giorno 3 Lunedì: Catania - Messina - Cefalù - Palermo
Colazione in hotel e partenza per Messina per realizzare un tour panoramico della città, che include la visita al punto panoramico per vedere lo stretto che divide la Sicilia dal continente. Continueremo verso Cefalù; suggestivo paesino vicino al mare che presenta un bellissimo mix di luci e colori. Non dimenticate di visitare la stupenda “Cattedrale Normanna” che risale al 1131 e il “Lavatoio Medievale”.  Pranzo in Ristorante locale e tempo libero per passeggiare tra le stradine piene di gioiellerie e negozi eleganti, che conservano il loro fascino medievale. Proseguimento per Palermo. Pernottamento in hotel. 
 
Giorno 4 Martedì: Palermo - Monreale - Palermo
Colazione in hotel. Partenza per Monreale e visita del Chiostro Benedettino e della Cattedrale. Con la suggestiva scusa che in una visione-sogno suo padre gli suggeriva di un tesoro nascosto, il Re normanno Guglielmo II costruì una delle più belle cattedrali d'Europa. Successivamente rientreremo a Palermo per realizzare una breve panoramica della città in bus. Pranzo ristorante locale. Nel pomeriggio, farete una passeggiata nel centro storico della Capitale Siciliana. Visiterete i principali monumento come la Cappella Palatina, la Cattedrale di Palermo, la famosa Piazza Pretoria, con la sua immensa fontana di marmo bianco di Carrara con allegorie mitologiche, i Quattro Canti o Piazza Vigliena, in onore al viceré in carico quando fu finita la costruzione dei quattro palazzi barocchi all’intersezione di Via Vittorio Emanuele e Via Maqueda, la chiesa normanna della Martorana, chiamata anche Santa Maria dell’Ammiraglio che fu costruita nel 1143 da Giorgio di Antiochia, ammiraglio di Ruggero II. Pernottamento in hotel a Palermo.  
 
Giorno 5 Mercoledì: Palermo - Erice - Trapani - Agrigento
Colazione in hotel e partenza per Erice, uno dei pochi paesini medievali rimasti in Sicilia. Oggi è un importante Centro internazionale della Cultura Scientifica e per questo la chiamano anche “Città della Scienza”. Degustazione di dolce tipico a base di mandorle prima di un po’ di tempo libero per passeggiare e visitare la sua meravigliosa Cattedrale o “Chiesa Madre”. Continuazione verso la parte occidentale della Sicilia, per una visita panoramica di Trapani e delle sue saline. Pranzo in ristorante. Visiterete la zona di produzione del sale marino, circondato da Mulini che permettono l'elaborazione del famoso sale di Trapani. Più tardi continuerete verso Agrigento: “La Città più bella dei mortali” dove ancora oggi, si possono ammirare ancora 10 templi dorici. Cena in hotel e pernottamento.  
 
Giorno 6 Giovedì: Agrigento - Piazza Armerina - Catania
Colazione in hotel e visita con guida locale de “la Valle dei Templi”. Continuerete poi verso Piazza Armerina: visita con guida locale della splendida Villa Romana del Casale, lussuosa dimora, che si trova nel cuore della Sicilia, importante esempio dell’epoca romana e dove si possono ammirare i bellissimi mosaici che rappresentano gli usi e costumi di quel periodo. Pranzo in agriturismo della zona. Continuazione per Catania, dove vi fermerete ad assaggiare un dolce tipico della regione in pieno centro storico, visita panoramica a piedi. Questa città, la più importante della costa orientale, è caratterizzata dalle costruzioni in pietra vulcanica. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 7 Venerdì: Catania - Siracusa - Noto - Catania
Colazione in hotel e partenza per Siracusa. Visita guidata della città più grande dell’antichità fondata nel 734-733 a.C. e chiamata Syraka dai suoi fondatori. Si estende lungo il mare di fronte all’isola di Ortigia, alla quale è unita tramite un ponte, in cui si trova il nucleo storico della città. Tra i suoi monumenti di maggior rilievo potrete ammirare: il Tempio di Minerva, trasformato in Cattedrale Cristiana, la leggendaria Fontana di Aretusa, il Tempio di Apollo, il Teatro Greco e l’anfiteatro Romano situato vicino le Latomie e l’Orecchio di Dionisio. Pranzo in ristorante. partenza per Noto: simbolo del Barocco siciliano. Tempo libero per passeggiare lungo la via principale ed ammirare la bellezza delle sue chiese ed il convento di Santa Chiara, fino ad arrivare alla cattedrale, distrutta dai terremoti, ricostruita più bella di prima. Rientro a Catania. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 8 Sabato: Catania
Colazione in hotel. Fine dei servizi.
 
Per motivi organizzativi, l'itinerario può essere modificato o invertito senza preavviso. In ogni caso, sono garantite tutte le visite e le escursioni menzionate nell'itinerario.
 
 

Tour Sicilia Concordia Palermo - Catania

Giorno 1 Lunedì: Palermo
Arrivo a Palermo. Incontro con il resto dei partecipanti in hotel
 
Giorno 2 Martedì: Palermo - Monreale - Palermo
Colazione in hotel. Partenza per Monreale e visita del Chiostro Benedettino e della Cattedrale. Con la suggestiva scusa che in una visione-sogno suo padre gli suggeriva di un tesoro nascosto, il Re normanno Guglielmo II costruì una delle più belle cattedrali d'Europa. Successivamente rientrerete a Palermo per realizzare una breve panoramica della città in bus. Pranzo in hotel o in Ristorante locale. Nel pomeriggio, farete una passeggiata nel centro storico della Capitale Siciliana. Visiterete i principali monumento come la Cappella Palatina, la Cattedrale di Palermo, la famosa Piazza Pretoria, con la sua immensa fontana di marmo bianco di Carrara con allegorie mitologiche, i Quattro Canti o Piazza Vigliena, in onore al viceré in carico quando fu finita la costruzione dei quattro palazzi barocchi all’intersezione di Via Vittorio Emanuele e Via Maqueda, la chiesa normanna della Martorana, chiamata anche Santa Maria dell’Ammiraglio che fu costruita nel 1143 da Giorgio di Antiochia, ammiraglio di Ruggero II. Pernottamento in hotel a Palermo.  
 
Giorno 3 Mercoledì: Palermo - Erice - Trapani - Agrigento
Colazione in hotel e partenza per Erice, paesino medievale situato a 750 metri sopra il livello del mare. Riunisce molte caratteristiche siciliane, come l'urbanistica normanna, l'organizzazione araba di alloggi intorno al cortile e una vasta gamma di dolci. Continuerete verso la parte occidentale della Sicilia per il tour panoramico di Trapani con le sue saline. Visiterete l'area di produzione del sale marino circondata dai Mulini che permettono la produzione del famoso sale di Trapani. Pranzo in ristorante. Dopo pranzo, partenza per Agrigento: "La città più bella dei mortali" dove, oggi, si possono ancora ammirare dieci templi dorici che si trovano nella valle. Cena e alloggio presso l'hotel.
 
Giorno 4 Giovedì: Agrigento - Piazza Armerina - Catania
Colazione in hotel e visita con guida locale de “la Valle dei Templi”. Continuerete poi verso Piazza Armerina: visita con guida locale della splendida Villa Romana del Casale, lussuosa dimora, che si trova nel cuore della Sicilia, importante esempio dell’epoca romana e dove si possono ammirare i bellissimi mosaici che rappresentano gli usi e costumi di quel periodo. Pranzo in agriturismo della zona. Continuazione per Catania, dove vi fermerete ad assaggiare un dolce tipico della regione in pieno centro storico, visita panoramica a piedi. Questa città, la più importante della costa orientale, è caratterizzata dalle costruzioni in pietra vulcanica. Pernottamento in hotel.
Giorno 5 Venerdì: Catania
Colazione in hotel. Fine dei servizi.
 
Per motivi organizzativi, l'itinerario può essere modificato o invertito senza preavviso. In ogni caso, sono garantite tutte le visite e le escursioni menzionate nell'itinerario.
 
 

Tour Sicilia Concordia Catania - Palermo

Giorno 1 Sabato: Catania  
Arrivo a Catania. Incontro con il resto dei partecipanti in hotel. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 2 Domenica: Catania - Etna - Taormina - Catania
Prima colazione in hotel, e partenza verso il Monte Etna, il più alto vulcano attivo d’Europa (3.345 m.). Il pullman arriva sino al rifugio Sapienza a 1.800 metri. Visita libera ai crateri spenti “Silvestri”. Lungo il percorso è possibile ammirare la varietà del paesaggio “lunare”. Durante I secoli il vulcano ha creato un ambiente dove natura, cultura, storia, hanno dato origine a quell’unicità che gli è valso il titolo di patrimonio Unesco. È possibile effettuare l’ascensione del vulcano con la funivia e continuare con le Jeep 4x4 fino a 2.800 m. (con un supplemento da pagare sul posto). Pranzo in un agriturismo con degustazione di vino e prodotti locali. Quindi si scende verso Taormina, situata sulla cima del Monte Tauro (204 metri), e tempo libero per la visita del Teatro Greco, da cui si gode della vista dell’Etna e della baia di Naxos, e per concedersi il tempo di una passeggiata attraverso il Corso Umberto. Rientro a Catania, pernottamento in hotel.
 
Giorno 3 Lunedì: Catania - Messina - Cefalù - Palermo
Colazione in hotel e partenza per Messina per realizzare un tour panoramico della città, che include la visita al punto panoramico per vedere lo stretto che divide la Sicilia dal continente. Continuerete verso Cefalù; suggestivo paesino vicino al mare che presenta un bellissimo mix di luci e colori. Non dimenticate di visitare la stupenda “Cattedrale Normanna” che risale al 1131 e il “Lavatoio Medievale”. Pranzo in Ristorante locale e tempo libero per passeggiare tra le stradine piene di gioiellerie e negozi elegante, che conservano il loro fascino medievale. Transferto a Palermo. Pernottamento in hotel. 
 
Giorno 4 Martedì: Palermo - Monreale - Palermo
Colazione in hotel. Partenza per Monreale e visita del Chiostro Benedettino e della Cattedrale. Con la suggestiva scusa che in una visione-sogno suo padre gli suggeriva di un tesoro nascosto, il Re normanno Guglielmo II costruì una delle più belle cattedrali d'Europa. Successivamente rientrerete a Palermo per realizzare una breve panoramica della città in bus. Pranzo in hotel o in Ristorante locale. Nel pomeriggio, farete una passeggiata nel centro storico della Capitale Siciliana. Visiterete i principali monumento come la Cappella Palatina, la Cattedrale di Palermo, la famosa Piazza Pretoria, con la sua immensa fontana di marmo bianco di Carrara con allegorie mitologiche, i Quattro Canti o Piazza Vigliena, in onore al viceré in carico quando fu finita la costruzione dei quattro palazzi barocchi all’intersezione di Via Vittorio Emanuele e Via Maqueda, la chiesa normanna della Martorana, chiamata anche Santa Maria dell’Ammiraglio che fu costruita nel 1143 da Giorgio di Antiochia, ammiraglio di Ruggero II. Pernottamento in hotel a Palermo.  
 
Giorno 5 Mercoledì: Palermo
Colazione in hotel. Fine dei servizi.
 
Per motivi organizzativi, l'itinerario può essere modificato o invertito senza preavviso. In ogni caso, sono garantite tutte le visite e le escursioni menzionate nell'itinerario.
 
 

Tour Sicilia Turismo Attivo

Giorno 1: Etna
Arrivo in un hotel alle pendici del vulcano Etna. Cena e pernottamento.
 
Giorno 2: Etna (Mountain Bike)
Dopo colazione, giornata dedicata alla mountain bike. Percorrerete, a seconda della preparazione fisica, uno o più dei tanti itinerari esistenti da seguire. Casco e bicicletta saranno a vostra disposizione mentre a vostro carico saranno gli effetti personali (scarpe, giubbotti etc.). Ritorno in hotel, cena e pernottamento.
 
Giorno 3: Etna (Rafting da Gennaio a Marzo - Trekking Etna da Aprile a Dicembre)
Dopo colazione, giornata dedicata al rafting. Salirete verso il fiume Alcantara e vi lascerete trasportare dalle sue correnti in un meraviglioso spettacolo naturale attraversando persino zone di pietra lavica. A vostra disposizione saranno equipaggiamenti tecnici: canoa e giubbotto salvagente. Dovrete occuparvi solo dei vostri effetti personali come maglione di lana, costume, scarpe. Pranzo libero. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.
 
Giorno 4: Etna (Trekking)
Dopo colazione, giornata dedicata al trekking. Secondo il livello di preparazione la guida sceglierà il sentiero più adatto per dove condurvi. Potrete fare bird watching, speleo hiking etc. Pranzo libero. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.
 
Giorno 5: Etna 
Dopo colazione fine dei servizi
 
 

Programma Tour Sicilia Gourmet (Occidentale)

Giorno 1: Palermo - Castelbuono
Arrivo all’aeroporto di Palermo. Presa della macchina a noleggio. Cena libera. Pernottamento.
 
Giorno 2: Castelbuono – Palermo - Castelbuono
Colazione in hotel e partenza per la visita della città di Palermo. Inizierete con la visita della Cappella Palatina che si trova all’interno del Palazzo Reale, continuerete con la Cattedrale. La visita seguirà con una panoramica da dove ammirerete il famoso teatro Massimo e la piazza Pretoria, di fronte al Comune. Piccola degustazione della famosa cucina di strada di Palermo (panino con panelle e crocché). Tempo libero per pranzare. Nel pomeriggio continuerete con la visita di Monreale: Chiostro Benedettino e la Cattedrale dallo stile AraboNormanno. Ritorno in hotel. Cena nel ristorante dell’abbazia che propone piatti di alta qualità rispettando la migliore tradizione della cucina Siciliana. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 3: Palermo – Erice – Marsala – Agrigento
Dopo colaziona partenza per Erice e visita del paese medievale che si trova a 400 metri di altezza sul livello del mare. Continuazione verso Marsala. Pranzo in un ristorante tipico dove oltre ad assaggiare la cucina della zona vi offrirà una degustazione del vino Marsala famoso in tutto il mondo. Dopo pranzo, continuazione per Selinunte e visita della zona archeologica. Partenza per Agrigento. Cena libera. Pernottamento.
 
Giorno 4: Agrigento – Alia – Castelbuono
Colazione in hotel e visita della famosa Valle dei Templi, che ha conservato e mantenuto i migliori templi della Magna Grecia. Rientro a Palermo, passando per il paesino di Alia, che si trova al centro dell’isola. Pranzo in un ristorante con cucina tipica e biologica, inoltre, per tutti coloro che lo desiderino, ci sarebbe la possibilità di partecipare e vedere il processo di produzione della ricotta. Continuazione in direzione Castelbuono. Cena libera e pernottamento.
 
Giorno 5: Palermo
Dopo colazione, partenza per l’aeroporto di Palermo e resa della macchina a noleggio. Fine dei servizi.
 
 

Programma Tour Sicilia Gourmet (Orientale)

Giorno 1: Catania/Etna
Arrivo presso aeroporto di Catania e presa della macchina a noleggio. Cena libera. Pernottamento.
 
Giorno 2: Catania/Etna - Etna – Randazzo – Catania/Etna
Dopo colazione, partenza per l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa. Arriverete ad un’altezza di circa 1900 metri dove visiteremo i Crateri Silvestri, ormai spenti e da dove ammirerete un paesaggio lunare. Pranzo in un ristorante nelle vicinanze dove vi delizierete con piatti tipici della cucina regionale e provenienti da cultura biologica. Continuazione per Randazzo, paesino alle pendici dell’Etna dove assaggerete i famosi dolcetti a base di Pistacchi, coltivati appunto ai piedi del vulcano. Rientro a Catania. Cena libera. Pernottamento in hotel.
 
Giorno 3: Catania/Etna – Ragusa – Catania/Etna
Dopo colazione, partenza per Ragusa: città meravigliosa che si trova a sud dell’isola e famosa per il suo Barocco Siciliano. Visiterete la cattedrale e farete una passeggiata tra le pittoresche strade della città. Pranzo in un ristorante tipico. Continuazione per Modica: cittadina famosa per il suo cioccolato (Xocoat) lavorato secondo le antiche metodologie importate durante la dominazione spagnola. Ritorno a Catania. Cena libera. Pernottamento.
 
Giorno 4: Catania/Etna – Taormina – Catania/Etna
Dopo colazione, partenza per la famosa Taormina per visitare il Teatro greco da dove godrete di una vista unica dell’Etna e della baia di Naxos. Pranzo in un ristorante tipico che si trova in una delle eleganti e romantiche stradine del centro. Pomeriggio libero per passeggiare a Taormina. Ritorno a Catania. Cena libera e pernottamento.
 
Giorno 5: Catania/Etna
Dopo colazione partenza per aeroporto di Catania. Resa della macchina a noleggio. Fine dei servizi