https://ilgrilloviaggiante.it/

"Sognare e Viaggiare"

Viaggi Gourmet

Continente Etna:
Mare o Montagna?

Quanti di voi conoscono l'Etna?

Scoprilo

Registrati adesso su Caesar Tour e ricevi
un Buono Spesa da € 40!
valido per prenotazioni entro 15 giorni
con partenza entro il 2020

https://ilgrilloviaggiante.it/

"Sognare e Viaggiare"

Viaggi Gourmet

Continente Etna:
Mare o Montagna?

Quanti di voi conoscono l'Etna?

Scoprilo

Registrati adesso su Caesar Tour e ricevi
un Buono Spesa da € 40!
valido per prenotazioni entro 15 giorni
con partenza entro il 2020


Italia Offerte Scontate Last Minute Last Second Area Clienti
Gioca e Viaggia - Contest fotografici E-vado - Sognare e Viaggiare
Assicurazione Annullamento sempre compresa!

La registrazione è GRATUITA e lo rimarrà sempre, fallo adesso!



Offerte Vacanze Santo Domingo


Questa è solo una anteprima delle Ricette Regionali e dal Mondo inviate dai nostri Clienti!
Scopri tutte le ricette »
  • Yaroa

Lasciati ispirare, vedi le Cartoline e le Recensioni di: Bayahibe - Juan Dolio

Vacanze a Santo Domingo

Santo Domingo o Repubblica Dominicana è il secondo paese dei Caraibi più grande e diversificato, situato a sole due ore a sud di Miami, a meno di quattro ore da New York e otto ore dalla maggior parte delle città europee. Scegliere una vacanza nella Repubblica Dominicana significa scoprire la gente calda e ospitale e una destinazione ineguagliabile, con una natura sorprendente, una storia intrigante e una ricca cultura.
Circondato dall'Oceano Atlantico a nord e dal Mar dei Caraibi a sud, Santo Domingo è un lussureggiante paradiso tropicale con quasi 1.609 km di costa, 402 km delle migliori spiagge del mondo, magnifici resort e hotel e una varietà di opzioni sportive, ricreative e di intrattenimento. Qui si può ballare con il brivido pulsante del merengue, rilassarsi in lussuose e diverse sistemazioni, esplorare antiche reliquie dei secoli passati, godere la deliziosa gastronomia domenicana o apprezzare avventure ecoturistiche nei magnifici parchi nazionali, catene montuose, fiumi e spiagge.
Scoperto nel 1492 da Cristoforo Colombo, il paese trabocca di storia affascinante, musei ed emozionanti esperienze culturali come musica, arte e festival, oltre a specialità unicamente dominicane come sigari, rum, cioccolato, caffè, merengue, ambra e larimar. La Repubblica Dominicana offre una fantastica combinazione di ambienti per catturare l'immaginazione e rinfrescare l'anima. E con otto aeroporti internazionali, il paradiso non è mai stato così facile da esplorare. Santo Domingo è un invito alla scoperta per creare ricordi che dureranno una vita.

Punta Cana

Benedetta da una delle coste di sabbia bianca più lunghe della regione dei Caraibi - ben 48 chilometri, punteggiata da palme da cocco che raggiungono il cielo - Punta Cana è la terra di riposo e relax in riva al mare. Qui, dove l'Atlantico incontra i Caraibi, dalla punta settentrionale a Uvero Alto a sud a Cap Cana, resort all-inclusive e hotel boutique offrono tutte le comodità della vita moderna sulla spiaggia. Le famiglie godono di centri di intrattenimento in miniatura e parchi acquatici per bambini, mentre enclave per sole coppie vantano location per matrimoni da sogno, con alloggi appartati sulla spiaggia per un soggiorno ultra romantico. Ma non si tratta solo di divertimento al sole, sabbia soffice che ti sfiora le dita dei piedi e acqua iridescente e chiara in cui nuotare, andare a pescare o immergersi per la vita sottomarina e i naufragi. Punta Cana è anche una destinazione per i golfisti, con 10 corsi situati lungo tutta la striscia, una fuga sul mare con lussuosi porti turistici e una cucina raffinata e un angolo benessere che ospita le migliori spa del paese.

Samaná

Sulla costa nord-orientale si allunga nell'oceano, il paradiso naturale che è la penisola di Samaná... tanto desiderato oggi come lo era nel 16° secolo. I pirati si nascondevano nelle sue lussureggianti foreste piene di palme, spiagge isolate e grotte nascoste, mentre le truppe europee e haitiane gareggiavano sulle sue acque profonde, baia protetta. Oggi Samaná - spesso abbreviato per riferirsi all'intera penisola - è ben collegato da terra e aria, ma rimane la fuga paradisiaca isolata su spiagge selvagge, piantagioni di cocco e foreste pluviali. Le sue montagne e le sue valli ondulate formano i fiumi cristallini che si alimentano nell'Atlantico, mentre precipitano verso splendide spiagge di sabbia bianca che si estendono per centinaia di chilometri attorno alla costa rocciosa della penisola. È come se le circa 2.500 megattere che visitano la baia di Samaná ogni anno apprezzino questo splendore naturale tanto quanto i visitatori. I mammiferi giganti ritornano ogni anno in questo angolo speciale per accoppiarsi, nascere e crogiolarsi in questo glorioso scenario tropicale. Oltre alle escursioni stagionali di osservazione delle balene in barca nella pittoresca baia di Samaná, altre avventure ecoturistiche sono a un tiro di schioppo: bodyboard e kitesurf a Las Terrenas; trekking, birdwatching e speleologia nel Parco Nazionale di Los Haitises; canyoning o passeggiate a cavallo per raggiungere la cascata di El Limón; e salta in barca verso magnifiche spiagge di sabbia bianca alla base di scogliere di 90 metri o verso l'isola al largo di Cayo Levantado.

Puerto Plata

Il suo spettacolare paesaggio tentacolare unisce mare, montagne, valli lussureggianti, fiumi e una moltitudine di spiagge. Il suo terreno fertile permette di coltivare cacao e alberi di caffè, mentre sotto poggia l'ambra più chiara del mondo.
L'esperto esploratore Cristoforo Colombo sapeva che c'era molto da scoprire su questa costa settentrionale dell'Atlantico - alla fine trovando depositi d'oro - quando lo vide dalla sua nave nel 1492. Abbagliato dalla vista di nuvole luccicanti sul Monte Isabel de Torres e che illuminava il vasto litorale blu di Puerto Plata , chiamò l'area "Silver Port" e si stabilì a La Isabela con una comunità mista di Tainos - originari abitanti della zona - e spagnoli, costruendo la prima chiesa e la sua prima casa nelle Americhe. Si può seguire il sentiero di Colombo e visitare queste rovine archeologiche, ora parte di un parco nazionale.

La Romana

Traboccante di ricchezze naturali - da una costa caraibica degna di un poster a campi da golf di classe mondiale - La Romana è una delle scelte top del paese. I campi di canna da zucchero portano a continue spiagge di sabbia bianca da Dominicus a Bayahíbe. Le foreste piene di caverne all'interno del Parco Nazionale Cotubanamá ospitano sorgenti di acqua dolce e arte rupestre dei Taino. Al largo, le isole di Saona, Catalina e Catalinita sono fiancheggiate da tratti di nidificazione di tartarughe che si affacciano su barriere coralline incontaminate, mentre i relitti di navi che pullulano di vita marina riposano a profondità basse ed estreme.

Per altre informazioni puoi cliccare qui