https://ilgrilloviaggiante.it/
"Sognare e Viaggiare"
Viaggi Gourmet
Alla scoperta
dell'autentico brodetto

E' una specialità preparata e conosciuta...
Scoprilo


Wellness Camping Village Prenota Prima Offerte Scontate Last Minute Last Second Consigli Vacanze 2021 Vacanze Italia

Divertiti con e-vado Stranezze dal Mondo - il Grillo Viaggiante



Offerte Vacanze Brasile


Questa è solo una anteprima delle Ricette Regionali e dal Mondo inviate dai nostri Clienti!
Scopri tutte le ricette »
  • Coxinha de galinha
  • Quindim (Dolce di tuorli e cocco)
  • Pudim de leite - budino al latte

Il Brasile ufficialmente Repubblica Federale del Brasile (República Federativa do Brasil), è una repubblica federale dell'America meridionale. Con una superficie di oltre 8,5 milioni di kmq, è il quinto paese del mondo per superficie totale  È bagnato dall'oceano Atlantico a est, a nord confina con il dipartimento francese d'oltremare della Guyana francese, Suriname, Guyana e Venezuela, a nord-ovest con la Colombia, a ovest con il Perù e la Bolivia, a sud-ovest con il Paraguay e l'Argentina, e a sud con l'Uruguay. Confina con tutti i paesi del Sud America, eccetto che per Ecuador e Cile.
 
La maggior parte del paese si trova nella zona tropicale, dove le stagioni non sono particolarmente ostili dal punto di vista climatico. La foresta amazzonica copre 3,6 milioni di km quadrati del suo territorio e grazie alla sua vegetazione e al clima, è uno dei paesi con il maggior numero di specie di animali nel mondo. Il Brasile, precedentemente abitato da indigeni, fu scoperto dagli europei nel 1500, da una spedizione portoghese guidata da Pedro Alvares Cabral. Dopo il trattato di Tordesillas, il territorio brasiliano fece parte del Regno Unito di Portogallo, Brasile e Algarve, che ottenne l'indipendenza il 7 settembre 1822. In seguito il paese divenne un impero per poi diventare una repubblica.
La sua prima capitale fu Salvador, che fu sostituita da Rio de Janeiro fino a quando non si fece una nuova capitale, Brasilia. La sua attuale Costituzione, formulata nel 1988, definisce il Brasile come una Repubblica federale presidenziale. La Federazione è formata dall'unione del Distretto Federale, da 26 Stati federati e 5 565 comuni.