Offerte Scontate | Il Cerca Vacanze | Vacanze insieme | Viaggi in Compagnia | Festività | Crociere | Tour nel Mondo | Last Minute | Last Second | Voli Scontati | Eventi | Informazioni | Sesterzi | Giochi | Contest | Area Clienti | Agenzie

Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!

Contest Settembre: Istanti delle tue vacanze partecipa e prendi Buoni Spesa e Sesterzi

Gioca e Viaggia: Conquista Tenerife AlpiCLUB e tanti Sesterzi!

Indietro

Anda Tour - Himalaya Punjab

Si trova in India \ Tour

 
Un viaggio tra maestosi paesaggi, antiche tradizioni e sacre religioni. Si partirà dal Punjab, dove le città come Amritsar sono dei gioielli d’architettura. Dirigendoci verso l’Himalaya, visiteremo lo stato dell’Himachal e Dharamsala, sede del governo tibetano in esilio e luogo di residenza del Dalai Lama. Il nostro viaggio prosegue poi per il Ladakh, remoto deserto ad alta quota. La magia finale del viaggio sarà trovarci sulle sponde del lago Tso Moriri, un immenso specchio blu circondato da vette innevate. In questo suggestivo itinerario esploreremo monasteri tibetani molto ben conservati, passi montuosi che regalano panorami sterminati, delle oasi dal verde abbagliante incastonate nei fondi valle, accompagnati dalla maestosa catena Himalayana.
 
Per questo tour:
- Zaino in spalla Lascia a casa valigie, trolley, beauty case. Ti basterà lo zaino, la libertà viaggia con bagaglio a mano.
- Special accomodation Non chiamatelo "dormire". Alloggi davvero speciali: monasteri rifugi, campi tendati mobili, posadas, tea houses,....
- Food Safari Letteralmente, pane per i denti di foodies e gourmand. Preparatevi a scorribande diurne o notturne a caccia dello streatfood più autentico e prelibato
- Archeo A spasso dentro la storia, letteralmente. Itinerari che includono passaggi attraverso siti archeologici, musei a cielo aperto, siti storici,...
- Active esperienze (facoltative) che uniscono natura e adrenalina, rafting, zipline, bunjee jumping, trekking, mountain bike, ...
 
Programma di viaggio
1° giorno - Delhi
Incontro in hotel con il Team Leader e briefing di viaggio. Resto della giornata libera a disposizione. Quella che chiamiamo Nuova Delhi è la parte moderna della città; al suo interno si trova un cuore pulsante di vicoli, bazar e splendidi palazzi: è Antica Delhi, la vecchia cittadella fortificata che oggi racchiude l’anima della città. Qui, da non perdere il Jama Masjid, la più grande moschea di Delhi, il Raj Ghat, il memoriale dedicato a Gandhi, e il Red Fort, cittadella e residenza reale. In Nuova Delhi, invece, fate tappa al Qutub Minar, minareto in mattoni più alto del mondo, al palazzo presidenziale e alla Porta dell’India, memoriale di guerra inglese. Pernottamento.
 
2° giorno - Delhi - Amritsar (445 km - 6h30min)    
Dopo colazione trasferimento in stazione e partenza con il treno veloce Shatabdi Express per Amritsar, famosa città del Punjab e sede del Tempio d’Oro, centro spirituale e religioso che attira persino più visitatori del Taj Mahal: qui non esistono caste, né statuti sociali, né differenze fra chi prega. Il tempio stesso è stato costruito ad un livello più basso rispetto agli edifici circostanti, proprio per simboleggiare umiltà. Arrivo nel pomeriggio, sistemazione in hotel e resto della giornata libero. Pernottamento.
 
3° giorno - Amritsar     
Colazione e giornata libera per l’esplorazione della città con il Tempio d’Oro, il Museo centrale dei Sikh e il colorato Hall Bazaar, dove troverete di tutto e di più, tra cibo, artigianato, libri, arredi, vestiti e gioielli... Amritsar si trova a soli 30 km dal confine pakistano, dove ogni giorno si tiene la festosa cerimonia del Wagah Border Crossing: qui, i militari indiani e pakistani sfilano in parata nei rispettivi lati, fra le acclamazioni della folla, inni nazionali e bandiere sventolanti sugli spalti. Pernottamento.
 
4° giorno - Amritsar - Dharamsala (208 km - 5h)    
Dopo colazione partenza con vetture private per Dharamsala. Arrivo, sistemazione in hotel e resto della giornata libero per visitare Dharamsala, sede del governo tibetano in esilio. Tuttavia, il centro della vita tibetana si trova nella tranquilla McLeod Ganj, dove vive una numerosa comunità di tibetani in esilio compreso il Dalai Lama: consigliamo la visita del Tempio del Dalai Lama e del museo di cultura tibetana. A poca distanza si trovano le bellezze naturali del Lago Dal e la cascata Bhagsu, entrambi circondati da paesaggi straordinari. Se preferite immergervi nella cultura locale optate per uno dei tanti corsi e laboratori disponibili in città, dove imparare i segreti della cucina tibetana, fare yoga, suonare uno strumento tradizionale o intagliare il legno. Pernottamento.
 
5° giorno - Dharamsala - Manali (235 km - 8h)    
Dopo colazione partenza con minibus privato verso la valle di Kulu, detta anche valle degli Dei dove tra paesaggi spettacolari immersi in una vegetazione lussureggiante arriviamo a Manali, una cittadina ricca di energia che attrae viaggiatori, soprattutto backpackers, da tutto il mondo. Le opzioni per la sera sono davvero tantissime: troverete ristoranti per tutte le tasche che servono cucina indiana, tibetana, cinese oppure internazionale, locali, bar e persino club dove poter ballare. Pernottamento.
 
6° giorno - Manali     
Colazione e giornata a disposizione per esplorare la città e i suoi dintorni. Manali è senza dubbio il centro di villeggiatura più famoso dell’Himachal Pradesh, con paesaggi mozzafiato sulla catene dell’Himalaya. Old Manali è un concentrato di piccoli bar e ristorantini particolari, negozietti di vestiti e bancarelle, ma la città vecchia mantiene ancora il fascino del villaggio montano; interessanti il tempio di Hadimba, i monasteri buddhisti e da non perdere una passeggiata lungo il bosco di cedri del Nature Parks. Manali è anche il luogo giusto se siete appassionati di sport estremi e attività all’aperto, dove potrete fare parapendio, arrampicata, trekking, rafting e kayak. Pernottamento.
 
7° giorno - Manali - Sarchu (250 km - 10h)    
Dopo colazione partenza per Sarchu; durante il tragitto effettueremo alcune soste nei punti panoramici più belli, ad esempio subito dopo aver superato il Rohtang Pass (3978 mt.), passo che segna il punto di confine fra i paesaggi verdeggianti dell’Himachal Pradesh, le steppe e le aride montagne del Ladakh. È questa la vera porta d’ingresso nella regione himalayana. Proseguimento per Sarchu lungo una delle strade più alte e incredibili del mondo. Superato il passo di Baralacha (4883 mt) arriveremo al check point di Sarchu. Sistemazione in uno dei tanti spartani campi tendati fissi e pernottamento.
 
8° giorno - Sarchu - Tso Moriri (229km - 8h)
Dopo colazione partenza per Tso Moriri, attraverso i passi di Nakila e Lachungla. Sosta per il pranzo a Pang e proseguimento verso il lago salato d'alta quota di Tsokar, dove avremo del tempo a disposizione per godere dello splendido panorama. Raggiungeremo infine Tso Moriri, uno dei laghi più belli del Ladakh, sul confine con il Tibet. Pernottamento in campo tendato fisso.
 
9° giorno - Tso Moriri
Giornata dedicata all'esplorazione del lago e dei suoi dintorni, luogo ideale per i birdwatchers. Nel villaggio di Korzok si trova anche l'omonimo monastero fondato nel 1636 e dalla cui terrazza si gode un'ottima vista del lago. Una grande immagine di Buddha Sakyamuni domina l'altare del Gompa nella sala principale. Durante la notte non dimenticate di puntare gli occhi al cielo, lo spettacolo di stelle sarà da togliere il fiato. Pernottamento.
 
10° giorno - Tso Moriri - Leh (240km - 7h)
Colazione e tempo a disposizione per un'ultima passeggiata sulle rive del lago. In tarda mattinata proseguimento per Leh (3500mt), completamente diversa da manali: qui non troverete una vivace vita notturna, nè locali che servono alcol 8il che è un bene, considerata l'altitudine a cui ci troviamo). Se non siete troppo stanchi potete comunque concedervi del tempo in una caffetteria per scaldarvi con un pò di tè, insieme alla gente del posto. Sosta per un picnic lunch e, superato il mahe Bridge, arrivo a Leh. Sistemazione in hotel e pernottamento.
 
11° giorno - Leh
Dopo colazione avremo i nostri veicoli a disposizione per effettuare l'escursione ai Gompa (templi) di Shey e Tiksey e ai monasteri di Hemis e Stok. Il Ladakh è costellalto da tanti piccoli monasteri che dalla cima delle montagne si estendono lungo gli aridi pendii creando un contrasto fra le strutture bianche, gialle e rosse con l'ambiente brullo circostante, rassomigliando quasi a dei piccoli regni montani isolati. Al loro interno si trovano statue di Buddha e dei suoi insegamenti, reliquie sacre, stupa e pitture murali. Rientro a Leh e pernottamento.
 
12° giorno - Leh
Colazione, saluto di tutti i partecipanti e fine del tour.