Offerte Scontate | Il Cerca Vacanze | Vacanze insieme | Viaggi in Compagnia | Festività | Crociere | Tour nel Mondo | Last Minute | Last Second | Voli Scontati | Eventi | Informazioni | Sesterzi | Giochi | Contest | Area Clienti | Agenzie

Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!

Contest Settembre: Istanti delle tue vacanze partecipa e prendi Buoni Spesa e Sesterzi

Gioca e Viaggia: Conquista il Kenya con Swantour e tanti Sesterzi!

Indietro

Anda Tour - Rajasthan e Agra

Si trova in India \ Tour

 
Il Rajasthan è lo stato indiano ancora capace di regalare atmosfere fiabesche con la sua raffinatezza artistica, la preziosità dei palazzi fastosi, il fascino delle antiche haveli, l’animazione dei colorati bazar e la gente nei villaggi che mantiene inalterati abbigliamento e tradizioni antiche. Nel tour abbiamo incluso anche Agra per la visita al Taj Mahal, il mausoleo fatto costruire nel 1632 dall’imperatore Mughal Shah Jahan in memoria della sua amata moglie, dichiarato nel 2007 una delle sette meraviglie del mondo moderno.
 
 
Per questo tour:
- Zaino in spalla Lascia a casa valigie, trolley, beauty case. Ti basterà lo zaino, la libertà viaggia con bagaglio a mano.
- Food Safari Letteralmente, pane per i denti di foodies e gourmand. Preparatevi a scorribande diurne o notturne a caccia dello streatfood più autentico e prelibato
- Archeo A spasso dentro la storia, letteralmente. Itinerari che includono passaggi attraverso siti archeologici, musei a cielo aperto, siti storici,...
 
Programma di viaggio
1° giorno - Delhi
Incontro con il team leader, briefing di viaggio e resto della giornata libero. Quella che chiamiamo Nuova Delhi è la parte moderna della città; al suo interno si trova un cuore pulsante di vicoli, bazar e splendidi palazzi: è Antica Delhi, la vecchia cittadella fortificata che oggi racchiude l’anima della città. Da non perdere il Jama Masjid, la più grande moschea di Delhi, il Raj Ghat, il memoriale dedicato a Gandhi, e il Red Fort, cittadella e residenza reale. A Nuova Delhi, invece, visitate il Qutub Minar, minareto in mattoni più alto del mondo, il palazzo presidenziale e la Porta dell’India, memoriale di guerra inglese. Pernottamento.
 
2° giorno - Delhi - Mandawa (280 km - 6h)    
Colazione e partenza in minibus privato per Mandawa, situata nella regione rajasthana di Shekhawati. Arrivo, sistemazione in hotel e pomeriggio libero per la visita di questa cittadina, un vero e proprio museo a cielo aperto grazie alle sue stupefacenti haveli, antiche dimore di ricchi mercanti. Non riusciamo a darvi un consiglio reale su cosa visitare perché tutto a Mandawa merita la nostra attenzione: ogni haveli è unica, e all’interno di queste non c’è una stanza uguale all’altra. Pernottamento.
 
3° giorno - Mandawa - Bikaner (170 km - 4h)    
Dopo colazione partenza per Bikaner. Nel pomeriggio tempo libero per visitare la città, in gran parte situata entro un imponente spalto merlato lungo oltre 5 km e alto sino a 9 mt., e dominata dal Junagarh Fort, uno dei più belli dell’India. Capolavori architettonici del maharaja Ganga Singh sono il Lalgarh Palace e il Gajner Palace, descritto come “incomparabile gioiello nel deserto del Thar”. Poco distante, a Dashnoke, si trova il caratteristico Karni Mata Temple, che ospita al suo interno centinaia di topi venerati come animali sacri. Pernottamento.
 
4° giorno - Bikaner - Jaisalmer (323 km - 7h)    
Dopo colazione partenza per Jaisalmer. Situata alle porte del deserto del Thar e antica stazione di sosta per le carovane di cammelli che attraversavano l’India, Jaisalmer è una città in arenaria dorata con mura merlate, una fortezza, pietre intagliate e haveli in legno. Il meraviglioso forte di Jaisalmer sormonta una collina di 80 metri e ospita all’interno delle sue mura circa un quarto della popolazione. Potete cominciare ad affinare l’arte della contrattazione, perché qui a Jaisalmer si trovano i gioielli in argento più belli dell’intero Rajasthan e nei cui bazar vi verrà voglia da acquistare qualsiasi cosa. Pernottamento.
 
5° giorno - Jaisalmer      
Giornata dedicata alla visita libera dell’affascinante città d’oro, dove ogni vicolo nasconde un tesoro. La haveli più famosa è la Patwon Ki, dalla facciata talmente elaborata da sembrare un merletto ma meritano una visita anche la Salim Singh e la Nathmal Ki. Da non perdere il Palazzo del Forte, per scoprire la storia dei Maharaja e 7 templi giainisti. Al momento del tramonto raggiungete le mura della città, per osservare il sole che calando dipinge d’oro i bastioni e le case di Jaisalmer. Si può inoltre effettuare un’escursione a dorso di cammello nel deserto del Thar per ammirare lo spettacolo del tramonto sulle dune, concludendo la serata con una cena presso un campo nel deserto, accompagnati da uno spettacolo folkloristico di musica e danze rajasthane. Pernottamento.
 
6° giorno - Jaisalmer - Jodhpur (320 km - 5h)    
In mattinata trasferimento a Jodhpur, dove la ricchezza di templi e palazzi di interesse storico e artistico ne fanno una delle città più visitate dell’India. Tempo libero a disposizione per passeggiare tra le vie della città vecchia, soprannominata città blu. Consigliamo una visita al maestoso forte di Mehrangarh, che domina la città dall’alto di un massiccio di 130m. A poca distanza, il marmo bianco utilizzato per il mausoleo Jaswant Thada spicca contro la sagoma del forte. L’Umaid Bhawan Palace è una delle residenze private più grandi del mondo. A chi è interessato a un’esperienza a contatto con la gente del luogo, consigliamo un’escursione nelle zone rurali intorno a Jodhpur per conoscere i Bishnoi, un gruppo che vive secondo rigidissimi principi di salvaguardia dell’ambiente. Pernottamento.
 
7° giorno - Jodhpur - Udaipur (330 km - 6h)    
Dopo colazione partenza per Udaipur. Lungo la strada sosta a Ranakpur per ammirare la spettacolare architettura Jain di uno dei suoi più importanti templi, che si mostra agli occhi dei visitatori come un intricatissimo sistema di cupole e balconate. Arrivo nel pomeriggio a Udaipur e sistemazione in hotel. Pernottamento.
 
8° giorno - Udaipur     
Dopo colazione giornata libera dedicata alla visita di Udaipur, detta la Venezia dell’Est. Il Lago Pichola, cuore di Udaipur, ospita due palazzi/isole: Jagniwas e Jagmandir. Si segnalano inoltre la vecchia città fortificata con i suoi vicoli, il tempio indo-iraniano di Jagdish e il Bagore Ki Haveli. In posizione panoramica si trova il tempio dedicato a Karni Mata, divinità femminile indù che si crede abbia riportato in vita il figlio facendolo reincarnare in un topo bianco: per questo motivo troverete alcuni topolini nel tempio, dargli da mangiare porta fortuna! Possibilità nel pomeriggio di effettuare un’escursione in barca sul Lago Pichola fino al tramonto. Pernottamento.
 
9° giorno - Udaipur - Jaipur (430 km - 8h)   
Dopo colazione partenza per Pushkar, famosa per una delle più belle feste religiose di tutta l’India, che si svolge in presso il laghetto sacro a Brahma. Breve sosta e proseguimento per Jaipur. Il lago è circondato da ghat, scale che conducono in acqua, dove vedrete la popolazione locale svolgere le proprie abluzioni rituali. A Pushkar si trova l'unico tempio della regione dedicato al dio Brahma, quindi una visita è praticamente d'obbligo. Consigliamo a chi è in cerca di pace interiore di recarsi al Pushkar Yoga Garden, per una pratica yoga. Pernottamento.
 
10° giorno - Jaipur
Colazione e giornata dedicata alla visita di Jaipur. Le maggiori attrattive si trovano all'interno dell'antica cinta muraria, come il Johari Bazaar, famoso per i gioielleri, il minareto Iswari Minar Swarga Sal, la fortezza Di Amber e il Palazzo dei Venti, edificio con 953 finestre da cui le donne della famiglia reale potevano osservare il mondo esterno senza esporsi alla vista del popolo. Fashion Street è famosa per lo street food e in particolare per il golgappa, mentre per un esperienza da Maharaja, 1135AD è il ristorante più famoso della città e nelle cui sale verrete catapultati direttamente alla corte del sovrano. Pernottamento.
 
11° giorno - Jaipur - Agra (245 km - 5h)
Dopo colazione partenza per Agra. Lungo la strada sosta alla città fantasma di Fatehpur Sikri, desolato capolavoro urbanistico moghul. Arrivo ad Agra nel pomeriggio e tempo a disposizione per visitare la città e il Taj Mahal. In particolare, consigliamo l'ingresso al Mehtab Bagh, un immenso giardino situato esattamente di fronte al Taj Mahal, ma sulla riva opposta del fiume. Poco distante si trova anche il mausoleo Itmad-ud-Daullah, talvolta chiamato il piccolo Taj. Agra è anche il Forte Rosso, talmente imponente da aver richiesto 4 generazioni di sovrani per la sua ulimazione. A pochi chilometri da Agra si trova Sikandra, che ospita il mausoleo dell'Imperatore Moghul Akbar il Grande. Pernottamento.
 
12° giorno - Agra - Delhi (200 km - 4h)
Colazione e partenza per Nuova Delhi. Arrivo, saluti finali e fine del tour.