Offerte Scontate | Il Cerca Vacanze | Vacanze insieme | Viaggi in Compagnia | Festività | Crociere | Tour nel Mondo | Last Minute | Last Second | Voli Scontati | Eventi | Informazioni | Sesterzi | Giochi | Contest | Area Clienti | Agenzie

Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!

Contest Settembre: Istanti delle tue vacanze partecipa e prendi Buoni Spesa e Sesterzi

Gioca e Viaggia: Conquista il Kenya con Swantour e tanti Sesterzi!

Indietro

Anda Tour - Road to Ganga

Si trova in India \ Tour

 
Cominciamo il nostro viaggio immersi nell’atmosfera fiabesca di Jaipur, città di grande raffinatezza artistica, con fastosi palazzi e segnata dal fascino di antiche haveli. Dalla capitale del Rajasthan si prosegue verso Agra, città che ospita il leggendario Taj Mahal, considerato una delle sette meraviglie del mondo moderno. La strada verso Varanasi si arricchisce lungo il percorso delle visite ai templi e palazzi principeschi di Orchha e Khajuraho, il più grande complesso di templi medievali, induisti e giainisti dell’India. Infine arriviamo a Varanasi, l’antica città sulle rive del Gange e capitale religiosa dell’India.
 
Per questo tour:
- Zaino in spalla Lascia a casa valigie, trolley, beauty case. Ti basterà lo zaino, la libertà viaggia con bagaglio a mano.
- Food Safari Letteralmente, pane per i denti di foodies e gourmand. Preparatevi a scorribande diurne o notturne a caccia dello streatfood più autentico e prelibato
- Archeo A spasso dentro la storia, letteralmente. Itinerari che includono passaggi attraverso siti archeologici, musei a cielo aperto, siti storici,...
 
Programma di viaggio
1° giorno - Delhi
Incontro con il team leader, briefing di viaggio e resto della giornata libero. Quella che chiamiamo Nuova Delhi è la parte moderna della città; al suo interno si trova un cuore pulsante di vicoli, bazar e splendidi palazzi: è Antica Delhi, la vecchia cittadella fortificata che oggi racchiude l’anima della città. Da non perdere il Jama Masjid, la più grande moschea di Delhi, il Raj Ghat, il memoriale dedicato a Gandhi, e il Red Fort, cittadella e residenza reale. A Nuova Delhi, invece, visitate il Qutub Minar, il minareto in mattoni più alto del mondo, il palazzo presidenziale e la Porta dell’India, memoriale di guerra inglese. Pernottamento.
 
2° giorno - Delhi - Jaipur (286 km - 6h)    
Dopo la colazione partenza con il nostro minibus privato per Jaipur, capitale del Rajasthan e conosciuta come la città rosa, per il colore dell’arenaria utilizzata nella costruzione dei palazzi. Arrivo, sistemazione in albergo e resto della giornata libero. Qui Fashion Street è famosa per lo street food e in particolare per il golgappa, pane tradizionalmente servito con chutney speziato e agrodolce. Mentre per un esperienza da Maharaja, 1135AD è il ristorante più famoso della città e nelle cui sale verrete catapultati direttamente alla corte del sovrano. Pernottamento.
 
3° giorno - Jaipur (170 km - 4h)    
Colazione e giornata dedicata alla visita di Jaipur. Le maggiori attrattive si trovano all’interno dell’antica cinta muraria, come il Johari Bazaar, famoso per i gioiellieri, il minareto Iswari Minar Swarga Sal, la fortezza Di Amber e il Palazzo dei Venti, edificio con 953 finestre da cui le donne della famiglia reale potevano osservare il mondo esterno senza esporsi alla vista del popolo. Se siete fortunati potreste imbattervi in un’esibizione di danze Kalbelia, dell’omonima etnia, stile di danza unico e sensuale, che riprende i movimenti del cobra. Pernottamento.
 
4° giorno - Jaipur - Agra (245 km - 5h)   
Dopo colazione partenza per Agra. Lungo la strada sosta alla città fantasma di Fatehpur Sikri, 
desolato capolavoro urbanistico moghul. Arrivo ad Agra nel pomeriggio e tempo a disposizione per visitare la città e il Taj Mahal. In particolare, consigliamo l’ingresso al Mehtab Bagh, un immenso giardino situato esattamente di fronte al Taj Mahal, ma sulla riva opposta del fiume. Poco distante si trova anche il mausoleo Itmad-ud-Daullah, talvolta chiamato il piccolo Taj. Agra è anche il Forte Rosso, talmente imponente da aver richiesto 4 generazioni di sovrani per la sua ultimazione. A pochi km da Agra si trova Sikandra, che ospita il mausoleo dell’imperatore Moghul Akbar il Grande. Pernottamento.
 
5° giorno - Agra - Orchha (255 km - 6h)    
Dopo la colazione partenza per Orchha, sistemazione in hotel e pomeriggio a disposizione. Splendido esempio di architettura rajput, Orchha ha conosciuto il turismo relativamente da poco, e proprio per questo il fascino che esercita è ancora molto forte e genuino. Fra i tanti palazzi della città consigliamo il Jahangir Mahal, residenza privata costruita in segno di amicizia del re rajput nei confronti del re Moghul. Imperdibili gli Chhatris, 14 cenotafi costruiti per ricordare i re di Orrcha e il suo passato glorioso, il forte di Orrcha, considerato l’attrattiva più importante della città, e il Chaturbhuj Temple, con un’ottimo panorama sulla città. Suggeriamo infine una passeggiata lungo il fiume Betwa, per scoprire i ritmi della vita della gente locale. Pernottamento.
 
6° giorno - Orchha - Khajuraho (175 km - 4h)    
Dopo la colazione partenza per Khajuraho. Lungo il percorso si attraversano alcuni tipici villaggi rurali del Madhya Pradesh, dove si possono effettuare soste. Arrivo nel pomeriggio e tempo libero a disposizione. Tutte le sere dopo il tramonto viene organizzato uno spettacolo di luci e suoni all’interno del complesso dei templi, accompagnato da un commento in inglese con audio guida. È molto suggestivo e sicuramente particolare, ma consigliamo comunque di effettuare la visita anche durante il giorno e con una guida, per apprezzare al meglio le sculture. Pernottamento.
 
7° giorno - Khajuraho     
Dopo la colazione giornata a disposizione per la visita libera del parco archeologico di Khajuraho, divenuto noto per le mithuna, rappresentazioni di scene erotiche fra coppie scultoree. Il gruppo dei templi situato a ovest della città è quello più famoso e meglio conservato, e comprende magnifiche strutture come quelle di Kandariya Mahadeo, Chausath Yogini, Lakshamana, Matangeswara e Varaha. Il gruppo di templi a est della città è invece molto diverso dai precedenti, con templi giainisti che includono il tempio di Parsvanath, Adinatha e Ghantai. Segnaliamo la possibilità di noleggiare una bicicletta per muoversi più agilmente a Khajuraho e tra i templi. Pernottamento.
 
8° giorno - Khajuraho - Allahabad (290 km - 6h)    
Road to Ganga! Dopo colazione partiremo in direzione del fiume Gange, Mother Ganga, sacro agli hindu. Arrivo ad Allahabad, la città di Dio e pomeriggio dedicato alla visita libera della città. Allahabad sorge sulla con?uenza dei fiumi Gange, Yamuna e Sarasvati, ed è considerata una delle città sante dell’India. È proprio in questo punto del Gange che vennero sparse le ceneri del Mahatma Gandhi, ed è qui che ogni 12 anni viene ospitata la più grande celebrazione induista del mondo, il Kumbh Mela, che vede l’arrivo e la partecipazione di decine di milioni di pellegrini. Pernottamento.
 
9° giorno - Allahabad - Varanasi (121 km - 3h)    
Dopo colazione partenza in minibus privato per un’altra città santa, anzi santissima, dell’India: Varanasi. Arrivo e resto della giornata libero per la visita della città. La vecchia Benares, la città più antica dell'umanità, il cuore spirituale dell'India... quante volte abbiamo sentito parlare di Varanasi come un luogo mistico dall'atmosfera sospesa del tempo? Non è possibile spiegare in poche righe una città che trova le radici nella sua storia in un passato lontanissimo da noi, venerata come la più sacra della città. Qui il passato è ancora presente, la storia è la vita di tutti i giorni, e ogni celebrazione è come un eterno rito che non ha mai fine. Pernottamento.
 
10° giorno - Varanasi 
In questa giornata consigliamo di puntare la sveglia molto presto e partecipare all'alba ad un'escursione in barca sul Gange, costeggiando i ghat, gradinate di pietra dove i pellegrini compiono le abluzioni rituali. Al termine si potrà rientrare in hotel per la colazione e avrere il resto della giornata a disposizione. Varanasi è caratterizzata da più di 100 ghat, in cui ci si bagna e vengono svolte le cremazioni, il migliore dei quali per osservare le attività svolte lungo il fiume è quello di Dasaswamedh. Sempre lungo il fiume si può vedere il Golden Temple, dalle imponenti torri dorate. In serata si potrà assistere alla cerimonia Aarti sul fiume Gange, un rituale eseguito da bramini (sacerdoti) durante il quale si offre alla divinità la luce emessa da una fiamma di canfora. Pernottamento.
 
11° giorno - Varanasi
Colazione in hotel, saluto dei partecipanti e fine dei servizi.