Offerte Scontate | Il Cerca Vacanze | Vacanze insieme | Viaggi in Compagnia | Festività | Crociere | Tour nel Mondo | Last Minute | Last Second | Voli Scontati | Eventi | Informazioni | Sesterzi | Giochi | Contest | Area Clienti | Agenzie

Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!

Contest Settembre: Istanti delle tue vacanze partecipa e prendi Buoni Spesa e Sesterzi

Gioca e Viaggia: Conquista il Kenya con Swantour e tanti Sesterzi!

Indietro

Anda Tour - Azteco Maya by bus

Si trova in Messico \ Tour

 
 
Mexico on the road su confortevoli bus di linea lungo la dorsale archeologica Teotihuacan, Monte Alban, Palenque e Chichen Itza. Viaggiare con i mezzi locali è una scelta e ci permetterà di assaporare più da vicino la vita messicana ridandoci quel senso di scoperta e di avventura che ormai tende a perdersi. Il nostro sarà un viaggio dentro la cultura, la storia e la vita dei messicani, in un itinerario di oltre 2000 chilometri tra archeologia, cultura e natura che parte da Città del Messico e finisce sull’incantevole riviera Maya.


Per questo tour:
- Zaino in spalla Lascia a casa valigie, trolley, beauty case. Ti basterà lo zaino, la libertà viaggia con bagaglio a mano.
- Food Safari Letteralmente, pane per i denti di foodies e gourmand. Preparatevi a scorribande diurne o notturne a caccia dello streatfood più autentico e prelibato
- Archeo A spasso dentro la storia, letteralmente. Itinerari che includono passaggi attraverso siti archeologici, musei a cielo aperto, siti storici,...

Programma di viaggio
1° giorno - Città del Messico    
Incontro in hotel con il team leader, tempo per conoscere il resto del gruppo e pernottamento.

2°-3° giorno - Città del Messico    
Colazione e prossime due giornate libere nella capitale. Consigliamo di suddividere in giornate diverse l’escursione a Teotihuacan e la visita di Città del Messico. Qui, i principali punti di interesse sono lo Zocalo, la piazza principale con la Cattedrale ed il Palazzo Nazionale; il Templo Mayor; la Basílica di Nostra Signora di Guadalupe e il famoso Museo di Antropologia. Immancabile un pranzo al Mercado de San Juan. A sud della città si trova la zona di Xochimilco, un reticolato di canali e isolette dove vengono coltivati fiori e verdure, raggiungibili tramite delle assurde e coloratissime imbarcazioni chiamate “trajineras”. Chi è interessato alle figure di Frida Kahlo e Diego Rivera troverà grande soddisfazione nel museo a lei dedicato e ai murales dislocati nei palazzi della città. Imperdibile la visita della “Città degli Dei”, Teotihuacan, patrimonio UNESCO. Pernottamento.
 
4° giorno - Città del Messico - Puebla (140 km - 2h)    
Comincia la nostra avventura by bus! Dalla stazione degli autobus partiamo per Puebla,  una cittadina coloniale molto animata e famosa per i colori vivi dei suoi edifici, per i mercati e i palazzi coloniali. Tra le principali attrazioni: lo Zòcalo, centro storico Patrimonio UNESCO, la maestosa Chiesa di Santo Domingo, l’ex convento di Santa Rosa e il Fuerte de Loreto, da cui si gode di una meravigliosa vista della città. Lo sapevate che a Puebla c’è un vulcano? E non diciamo nei dintorni, intendiamo proprio dentro la città: si tratta del Cuexcomate. Pernottamento.
 
5° giorno - Puebla - Oaxaca (340 km - 5h)    
Colazione, trasferimento libero alla stazione dei bus e partenza per Oaxaca. Arrivo, resto della giornata libera. Come in tutte le città del Messico, anche qui il cuore della città è lo Zocalo, da cui si diramano numerose stradine punteggiate di case colorate. E’ uno dei luoghi più famosi della città. Per cogliere la vera atmosfera oaxaqueña visitate il Templo de Santo Domingo e immergetevi in un vivace mercato locale. Oaxaca, oltre che per i monumenti, i musei e le gallerie d’arte, è famosa per il Mezcal, il distillato d’Agave tradizionalmente imbottigliato con una larva viva. Pernottamento.
 
6° giorno - Oaxaca      
Giornata libera dei dintorni di Oaxaca. A Mitla si potranno ammirare mosaici raffinati e tombe ricoperte da disegni geometrici, mentre l’Arbol del Tule, a Santa Maria del Tule, è un imponente albero tra i più antichi al mondo con i suoi 1500 anni. Non perdetevi la fenomenale Agua Hierve, la cascata “pietrificata”. In realtà l’acqua scorre, ma poiché è appesantita da minerali e calcare lascia dietro di sé un alto numero di detriti, che i millenni hanno trasformato in terrazze e colate di pietra bianca. Pernottamento.
 
7° giorno - Oaxaca - Tuxtla Gutierrez (540 km - 11h su percorso tortuoso)    
Tempo libero per conoscere più a fondo la splendida Oaxaca. Nel pomeriggio partenza con bus notturno per Tuxtla Gutierrez. Pernottamento in bus (si raccomanda un pile e per chi soffre le curve un rimedio contro il mal d’auto).
 
8° giorno - Tuxtla Gutierrez - San Cristobal de las Casas (65 km - 1h15min)    
Arrivo in mattinata a Tuxtla Gutierrez, capitale dello Stato del Chiapas. Tempo a disposizione per l’escursione libera al Parco Nazionale del Canyon del Sumidero, un enorme canyon dalle pareti verticali che si innalzano fino a 1000m. Consigliamo di iniziare l’escursione da Chiapa de Corzo, un piacevole paesino situato sulle sponde del Rio Grijalva. Da qui si può seguire il fiume in barca e raggiungere il canyon accompagnati dagli sguardi dei coccodrilli sulle rive e dalle grida delle scimmie urlatrici. Proseguimento per San Cristobal de las Casas. Arrivo e pernottamento.
 
9° giorno - San Cristobal de las Casas    
Giornata libera per la visita di San Cristobal e i suoi dintorni, come le comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan, dove le tradizioni vengono saldamente conservate. Nella prima, entrate nella chiesa di San Juan dove una volta entrati non troverete banchi, ma un tappeto di aghi di pino e candele; non ci saranno preti, ma famiglie impegnate in riti ancestrali. Zinacantan è invece famosa per la coltivazione di fiori, che esportano in tutto il Paese. Anche San Cristòbal vi incanterà attraverso i colori dei suoi quartieri, la vivacità del suo mercato locale e le famose chiese. Pernottamento.
 
10° giorno - San Cristobal de las Casas - Palenque (213 km - 5h)    
Partenza con bus di linea per Palenque. Normalmente gli autobus prevedono una sosta ad Agua Azul; nel caso in cui questo non fosse previsto si potranno prendere le due tratte in modo separato, così da avere il tempo per la visita. Le cascate di Agua Azul sono una serie di salti d’acqua su roccia chiara levigata, che si fanno spazio all’interno di una giungla molto suggestiva e dov’è possibile fare il bagno. Arrivo a Palenque, sistemazione e pernottamento.
 
11° giorno - Palenque    
Mattina dedicata all’escursione opzionale nel sito archeologico maya di Palenque, racchiusa nella giungla tropicale. Le architetture principali del sito sono il Tempio delle Iscrizioni, uno dei monumenti funebri più importanti del Centro America; il complesso del Palazzo, un insieme di edifici, corti e torri connessi tra loro, e il gruppo delle Croci, diversi templi adagiati su una piramide a gradini. Un altro luogo interessante in zona è la cascata di Misol Ha, che si tuffa in una pozza dove è possibile nuotare. Resto della giornata libera e pernottamento.
 
12° giorno - Palenque - Campeche (302 km - 5h)
Colazione e partenza con bus di linea per Campeche. Arrivo e tempo libero a disposizione per visitare la città barocca dal cuore coloniale, circondata ancora oggi da una parte dell'antica muraglia che la difendeva dagli attacchi dei pirati. Lo stile coloniale di Campeche è riscontrabile a Parque Principal, piazza principale della città, mentre la Catedral de la Inmaculada Concepcion risulta essere la più antica di tutto lo stato. Fra le case color pastello di calle 59 troverete un grande assortimento di locali e café dove rilassarvi e assaggiare ottimi frutti di mare e pesce fresco. Pernottamento.
 
13° giorno - Campeche - Merida (302 km - 5h)
Dopo colazione partenza con bus di linea per Merida. Arrivo e tempo a disposizione per le visite libere della città e della zona archeologica di Uxmal. A Merida, definita la "città bianca" per i suoi edifici intonacati di bianco, consigliamo una sosta allo zocalo, dov'è facile trovare qualche improvvisazione di ballo, alla Cattedrale, Palazzo del Governo e Casa de Montejo. Uxmal è una delle più importanti testimonianze della civiltà Maya: fra le strutture più importanti ci sono la Piramide dell'Indovino, il Quadrilatero delle Monache, il Campo del gioco della pelota, il Palazzo del Governatore, la Casa delle tartarughe, la Gran Piramide e la Colombaia. Pernottamento.
 
14° giorno - Merida - Playa del Carmen (300 km - 4h)
Partenza con bus di linea per Chichen Itza e visita libera del sito, diviso in due zone architettoniche, quella sud, risalente al VII secolo, e quella centrale, del X secolo. Al termine proseguimento su bus di linea per Playa del Carmen. Pernottamento.
 
15° giorno - Playa del Carmen
Colazione, saluti finali e conclusione del tour.