Offerte Scontate | Il Cerca Vacanze | Vacanze insieme | Viaggi in Compagnia | Festività | Crociere | Tour nel Mondo | Last Minute | Last Second | Voli Scontati | Eventi | Informazioni | Sesterzi | Giochi | Contest | Area Clienti | Agenzie

Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!

Contest Settembre: Istanti delle tue vacanze partecipa e prendi Buoni Spesa e Sesterzi

Gioca e Viaggia: Conquista Tenerife AlpiCLUB e tanti Sesterzi!

Indietro

Anda Tour- Namibia overland

Si trova in Namibia \ Tour

 
Vivere la Namibia in libertà con veicoli estremamente adatti per precorrere tutte le piste di questo straordinario paese, supportati da un esperto driver/guide e con una formula self-catering in campi tendati semplici e preallestiti. Dai nostri veicoli scorreranno le immagini di scenari grandiosi, possenti monoliti, deserti immensi, la costa degli scheletri, la colonia di otarie di Cape Cross, le lagune di Walvis bay, paradiso degli ornitologi, e le montagne di arenaria del Damaraland. Infine, il Parco Etosha, con il suo abbagliante pan e incontri ravvicinati con gli animali radunati attorno a grandi pozze d’acqua sono il forte spettacolo di una natura straordinaria.
 
Per questo tour:
- Special accomodation Non chiamatelo "dormire". Alloggi davvero speciali: monasteri rifugi, campi tendati mobili, posadas, tesa houses,....
 
 
Programma di viaggio
 
1° giorno - Windhoek     
Incontro con il team leader e briefing di viaggio. Resto della giornata libero per svolgere attività facoltative a Windhoek, capitale della Namibia. La città è pulita, sicura e ben organizzata, con un retaggio coloniale che si riflette nei suoi numerosi ristoranti e negozi tedeschi. Windhoek ha un interessante mix di architettura e moderni edifici storici, tra cui l’Alte Feste (Old Fort), 1896 Christuskirche (Christ Church), e la contemporanea Corte Suprema. Pernottamento in guest house.
 
2° giorno - Windhoek - Namib Desert (290 km - 4h)    
Dopo colazione, incontro con il nostro driver/ guide; a bordo di un veicolo privato partiamo in direzione sud-ovest verso il Deserto del Namib. L’attrazione principale di questa zona è la spettacolare Sossuvlei, una conca d’argilla formatasi quando le dune migranti del Namib bloccarono il percorso del fiume Tsauchab; circondato da dune maestose, il bacino e le dune circostanti offrono uno spettacolo assolutamente mozza?ato nelle prime ore del mattino. Nei dintorni si trova il Dead Vlei, con il suo terreno di pura argilla e i tronchi morti di acacia rivolti verso il cielo, mentre il Sesriem riceve il suo nome da dei canyon profondi 30m scavati nei detriti del fiume Tsauchab. Al termine della giornata sistemazione al campo. Cena self-catering e pernottamento.
 
3° giorno - Sossusvlei      
Sveglia prima dell’alba per ammirare le dune di sabbia di  Sossusvlei, le più alte del mondo. All’alba i colori albicocca della sabbia sono spettacolari e questa zona si trasforma nel paradiso dei fotografi. Nel pomeriggio, se vorrete, potrete visitare il Canyon di Sesriem, luogo dove il fiume Tsauchab scompare in una profonda fenditura della pianura, che diventa sempre più larga, risalendo lentamente in superficie fino a fondersi di nuovo con la pianura sabbiosa; al suo interno, riparate dal sole e dai venti, crescono piante che, insieme a stagni d’acqua, attraggono le più disparate specie di uccelli e animali.
 
4° giorno - Sossusvlei - Swakopmund (400 km - 5h30min)    
Oggi proseguiremo a nord per toccare la Skeleton Coast! Arriverete a Swakopmund, cittadina costiera che con i suoi vialoni alberati, le passeggiate sulle spiagge, un clima gradevole durante l’estate e una infinità di attività adrenaliniche a disposizione, costituisce la principale stazione di vacanza delle Namibia. I suoi edifici e la nebbia mattutina portata dalla fredda corrente oceanica del Benguela la fanno sembrare un tipico villaggio tedesco che tuttavia, inserito nel deserto del Namib, gli conferisce un fascino tutto particolare. Qui, gli edifici storici più noti comprendono la Woermann House, la vecchia Stazione ferroviaria, Alte Kaserne (Old Fort) e il Palazzo di giustizia.
 
5° giorno - Swakopmund      
Giornata da dedicare alle varie escursioni opzionali da Swakopmund, quali voli in aerei piccoli lungo la costa e sul deserto, elettrizzanti escursioni in moto a quattro ruote (quad-bikes) nelle dune vicino Swakopomund e Sandboarding, oppure escursioni in catamarano o motoscafo da Walvis Bay per vedere delfini, otarie e non solo. I più intrepidi, invece, potranno provare l’ebbrezza di un salto tandem presso il centro di paracadutismo della città. Pernottamento in hotel.
 
6° giorno - Swakopmund - Damaraland (320 km - 4h30min)   
Proseguiamo per l’entroterra per raggiungere la regione del Damaraland, regione che offre dalla desolata costa dell’Oceano Atlantico, agli scenografici entroterra desertici. Qui i punti di maggior interesse sono le antiche pitture rupestri dei boscimani a Twyfelfontein, spettacolare massiccio montano che ospita la più grande galleria di arte rupestre dell’Africa, la strana formazione geologica Organ Pipe, la catena montuosa Burnt Mountain e la grande foresta pietrificata, un insieme di tronchi di alberi fossili. Pernottamento e cena presso Xaragu Camp o similare, composto da campsite con bagni in comune: qui tutti i camp includono una toilette e una doccia.
 
7° giorno - Damaraland     
Oggi dedicheremo la giornata alla ricerca dei rari elefanti del deserto lungo il fiume in secca Huab. Con il nostro veicolo e il supporto del nostro driver/guide perlustreremo una delle zone più spettacolari della Namibia, dove lungo le ampie pianure ed enormi formazioni granitiche, vivono giraffe, struzzi, antilopi saltanti e i rari elefanti del deserto. Se la fortuna ci assisterà, potremmo incontrare il rinoceronte nero, uno degli abibanti più celebri del Damaraland, una specie assai rara e ad alto rischio di estinzione. Pernottamento in campo tendato.
 
8° giorno - Damaraland - Parco Etosha (320 km - 4h)  
Oggi faremo ingresso nel famoso Parco Etosha, dal Andersson gate. Con il nostro veicolo potremmo iniziare da subito il nostro game drive a contatto con la grande fauna africana. Qui i cancelli del Parco Etosha aprono all'alba e chiudono al tramonto e i Safari vengono condotti a bordo del proprio veicolo. Pernottamento presso una fattoria namibiana fuori dal Parco.
 
9° giorno - Parco Etosha
Giornata da dedicare a safari fotografici nel Parco Etosha a bordo nel nostro veicolo. Il Parco Etosha è considerato uno dei santuari della fauna africana e una delle più grandi aree di protezione del mondo. L'Etosha ospita 14 ambienti vegetali, 340 specie di uccelli, 50 specie di serpenti e 114 specie di mammiferi, che vegano liberi nelle fitte macchie e nelle grandi pianure. Il cuore del parco è l'Etosha Pan, una gigantesca depressione poco profonda, arida, piatta e dal colore bianco-argenteo, dove per buona parte dell'anno si incontrano vortici di polvere e sabbia e perfino incredibili miraggi; essa si riempe d'acqua d'acqua solo nei periodi di pioggia, quando vi giungono grandi quantità di uccelli acquatici. Pernottamento presso una fattoria namibiana fuori dal Parco
.
10° giorno - Parco Etosha - Otjiwarongo (170 km - 2h)
Lasciamo Etosha alla volta della regione di Waterberg. Questa regione è un vasto altopiano a sud del Limpopo, una zona selvaggia dall'atmosfera magica che incorpora il Parco Nazionale del Waterberg Plateau e i vasti distretti agricoli. Pernottamento.
 
11° giorno - Otjiwarongo - Windhoek (250 km - 3h)
Oggi si rientra a Windhoek. Dalla Guest house viaggeremo in direzione sud, passando da Okahandja, dove potremo visitare il mercatino di artigianato locale, prima di giungere a Windhoek. Arrivo in aeroporto, saluti finali dei partecipanti e conclusione del tour.