Istant News | Offerte Scontate | Last Minute | Last Second | Ricerca Viaggi | Sesterzi | Informazioni

Vota Caesar Tour su Italia Travel Awards e vinci

Offerte per Immacolata Natale e Capodanno Epifania

Indietro

Chiapas Dinamico

Si trova in Messico \ Tour

Programma di viaggio

1º giorno Tuxtla Gutiérrez / San Cristóbal de Las Casas
Arrivo all’aeroporto di Tuxtla Gutiérrez e trasferimento a Chiapa de Corzo, localizzato a 15 kilometri (circa 20 minuti), per prendere al molo la barca sulla quale si svolgera’la visita del Canyón del Sumidero. Successivamente, visita della Piazza principale di Chiapa de Corzo, localita’ fondata nel 1528 da Diego de Mazariegos, dove e’ presente una splendida fontana datata XVI secolo. Pranzo in un ristorante típico e proseguimento per San Cristóbal de Las Casas, che si trova a 46 kilometri (30 minuti circa). Pernottamento nell’hotel Villa Mercedes San Cristóbal.

2º giorno San Cristóbal de Las Casas
Prima colazione in hotel
Attivita’: Cavalcata Livello: Basso Durata attivita’: 5 ore. Durata cavalcata: 1 ora e mezza.
Trasferimento dall’hotel allo stabilimento dove si trovano i cavalli; partendo da questo punto, ed attraverso sentieri alternativi, si cavalchera’ fino a San Juan Chamula (percorso di circa 1 ora e mezza). Fine della cavalcata. Arrivo a San Juan Chamula, dove vi stara’ aspettando la guida per poter svolgere la visita del paesino di San Juan Chamula; questa localita’ e’ abitata da Tzotziles, una delle principale comunita’ indigene del Messico. Si visitera’ la Chiesa, dove si potra’ osservare l’influenza del culto pagano e delle sue cerimonie.
Proseguimento in auto a Zinacantan, un’altra comunita’ indígena che si trova a circa 10 kilometri di distanza. Visita del paesino, con un occhio particolare per la Chiesa e per gli artigiani locali. Rientro in auto a San Cristobal de Las Casas, che si trova a circa 8 kilometri di distanza. Nel pomeriggio, si svolgera’ un walking-tour per le vie di San Cristobal; si visitera’ il Tempio di Santo Domingo, la Chiesa del Carmen e la Chiesa de El Cerrito, dalla quale si ha uno splendido panorama della citta’ di San Cristobal. Rientro in hotel. Pernottamento.

3º giorno San Cristóbal de Las Casas
Prima colazione in hotel.
Attivita’: Canyoning e discesa in corda Periodo: Applicabile solo nel periodo di “secca” (da Novembre a Maggio) Difficolta’: Medio a difficile Regione: El Correadero Durata attivita’: Tra 4 e 5 ore.
Trasferimento da San Cristóbal de Las Casas a El Chorreadero, che si trova a circa 1 ora da San Cristóbal de Las Casas (20 minuti prima di arrivare al Canyon del Sumidero). Preparatevi per vivere una delle piu’ impressionanti avventure; scoprirete un mondo sotterraneo nel ventre della terra Chiapaneca, piena di aventura e divertimento. Percorrerete un fiume fossilizzato di acque cristalline dentro ad una grotta; in questo punto potrete svolgere canyoning, saltare dall’estremita’ di cascate, nuotare in queste splendide acque e risalire scalando le rocce per poter risalire di nuovo al “mondo illuminato”. Durante questa escursione verra’ oferto un pasto leggero tipo pic nic.
Raccomandazioni; per questa attivita’ raccomandiamo portare i seguenti indumenti: Scarpe sportive con suola anti-scivolo Pantaloni corti Asciugamano Cambio di abbigliamento completo Scarpe di ricambio per il ritorno in hotel Al termine dell’attivita’, rientro a San Cristóbal de Las Casas. Pernottamento.

4° giorno San Cristóbal de Las Casas / Palenque
Prima colazione in hotel.
Partenza dall’hotel, prima che sorga il sole, per Palenque; durante la prima ora di viaggio, verrete sorpresi dalla splendida alba (condizioni metereologiche permettendo). Arrivo al Parador Selva Maya per la colazione; da questo punto si ha una meravigliosa vista della parte iniziale della Selva Lacandona. Proseguimento per la visita della zona archeologica di Tonina’, parola che significa “Casa di Grandi Pietre”. Questo sito fu un centro cerimoniale della cultura Maya che fiori’ tra il 600 ed il 900 d.C., durante il periodo tardo Classico; Tonina’ era una grande potenza militare e questo e’ testimoniato dalle rappresentazioni di prigionieri in stucco e pietra. Il sovrano piu’ importante di Tonina’ fu Tzots Choj, Pipistrello-Tigre. L’Acropoli fu costruito su delle parti elevate del terreno e, alla sua base, si trova una grande piazza con un campo di pelota ed altari e steli che formano 7 piattaforme. Di queste piattaforme, sono di notevole importanza la numero 3 (dove si trova il Palazzo Dell’Inframundo) e la numero 4 (dove si trova il Palazzo de las Grecas y Guerra). Al termine della visita, proseguimento per le fantastiche cascate di Agua Azul, dove l’acqua scende attraverso dei “gradoni” formando una serie di cacate che danno origine a piscine naturali. Il colore particolare di queste cascate e’ dovuto alla grande presenza di calcaree nelle rocce che formano il letto delle cascate; questo colore si puo’ vedere solo nel periodo di secca. Da questo punto potrete scattare fotografie con un paesaggio splendido. Pranzo in ristorante rustico ( o Box lunch). Proseguimento per Palenque (circa 70 kilometri). Arrivo e pernottamento all’hotel Villa Mercedes palenque o similare Pernottamento. Inizieremo il percorso dall’acampamento; la prima parte del fiume e’ una sequenza di cascate che dura circa 1 ora. Sono presenti cascate piccole (meno di un metro) ed alcune grandi di clase III (fino a 2.50 metri di alteza). Successivamente remerete per circa 1 ora fino ad arrivare alla zona archeologica di Lacanjá, che si trova a 15 minuti dalla riva del fiume caminando per la giungla. Terminata la visita, si proseguirá’ per ammirare le cascate di Moctuniha dove nuoterete e mangerete un pasto tipo pic nic. Rientro all’acampamento camminando attraverso la giungla. All’orario opportuno, trasferimento a Palenque. Pernottamento.. 7° giorno Palenque / Villahermosa Colazione in hotel. Visita della zona archeologica di Palenque. Questo sito archeologico e’ situato in mezzo alla giungla Chiapaneca; Palenque e’ uno dei centri cerimoniali piu’ importante della cultura Maya ed il periodo di maggior splendore si produsse nel periodo classico (dal 250 al 700 della nostra era aprrossimativamente). Si visitera’ il Tempio de las Inscripciones (dove fu scoperta la tomba di Pakal, uno dei governanti della citta’), il Palacio, il Tempio de el Conde, ed il Tempio de la Cruz Foliada.. In questa visita, a differenza delle visite turistiche, ci si addentrera’ nella giungla per poter rendere questa esperienza piu’ autentica. Rientro in hotel e, all’orario opportuno, trasferimento all’aeroporto di Villahermosa.

5° giorno - Palenque / Yaxchilán – Bonampak / Lacanjá
Prima colazione in hotel.
Alle 6:30 della mattina, partenza per il paesino di Corozal, situato alla frontera tra Messico e Guatemala, e raggiungibile in circa 2 ore e mezza. Durante il percorso potrete ammirare l’imponente vegetazione delle foresta del Chiapas. Arrivati a destinazione ci si imbarchera’ su delle motolance per navigare nel fiume Usumacinta per circa 1 ora, per poter arrivare all’antica citta’ Maya di Yaxchilan il silenzio in questa localita’ e’ rotto solo dai versi delle scimmie e dal volo di uccelli. Il manto della giungla protegge tutte le strutture di questa zona archeologica che sembra quasi appartenere ad un mondo fatato. Yaxchilán fu costruita tra gli anni 200 e 900 della nostra era. Nel 725 termino’ il periodo di governo del sovrano Escudo Jaguar, il quale attraverso tre alleanze matrimoniali e varie guerre amplio’ il territorio sotto il dominio di Yaxchilan. Grazie alla ripruduzione su pietra di molte memorie storiche, siamo a conoscienza dei primi 300 anni di vita di questa citta’ Maya. Dopo la visita, pranzo. Proseguimento per la visita della zona archeologica di Bonampak, che significa “Muri pitturati”; questo sito e’ molto famoso per le pitture che tutt’oggi sono visibili all’interno delle costruzioni presenti nel sito. Il punto piu’ importante della storia di Bonampak si ebbe sotto il governo del sovrano Occhio-Giaguaro annodato che Sali’ al trono nel 743 d.C. Nella Gran Piazza le scale conducono all’acropoli dove sono presenti varie riproduzioni di presonaggi (si pensa che siano i governanti della citta’). Tra gli edifici di questa antica citta’, e’ particularmente importante l’Edificio I dove sono presenti nelle tre sezioni le pitture piu’ importante e meglio consérvate del periodo classico Maya. Proseguimento per l’accampamento di Lacanja; questa localita’ e’ aperta tutto l’anno e vi offriamo un servicio di pernottamento ed alimenti in un hábitat completamente naturale. Cena e pernottamento nell’accampamento.

6° giorno - Lacanjá / Palenque
Prima colazione in hotel.
Attivita’: Discesa in barca Livello: Basso La discesa nel fiume Lacanja non e’ un’ attivita’ con correnti rapide; si tratta di un fiume con cascate che vi portera’ in un percorso spettacolare circondato dalla maestuosa vegetazione della giungla tropicale. Inizieremo il percorso dall’acampamento; la prima parte del fiume e’ una sequenza di cascate che dura circa 1 ora. Sono presenti cascate piccole (meno di un metro) ed alcune grandi di clase III (fino a 2.50 metri di alteza). Successivamente remerete per circa 1 ora fino ad arrivare alla zona archeologica di Lacanjá, che si trova a 15 minuti dalla riva del fiume caminando per la giungla. Terminata la visita, si proseguirá’ per ammirare le cascate di Moctuniha dove nuoterete e mangerete un pasto tipo pic nic. Rientro all’acampamento camminando attraverso la giungla. All’orario opportuno, trasferimento a Palenque. Pernottamento.

7° giorno  - Palenque / Villahermosa
Prima colazione in hotel. Visita della zona archeologica di Palenque. Questo sito archeologico e’ situato in mezzo alla giungla Chiapaneca; Palenque e’ uno dei centri cerimoniali piu’ importante della cultura Maya ed il periodo di maggior splendore si produsse nel periodo classico (dal 250 al 700 della nostra era aprrossimativamente). Si visitera’ il Tempio de las Inscripciones (dove fu scoperta la tomba di Pakal, uno dei governanti della citta’), il Palacio, il Tempio de el Conde, ed il Tempio de la Cruz Foliada.. In questa visita, a differenza delle visite turistiche, ci si addentrera’ nella giungla per poter rendere questa esperienza piu’ autentica. Rientro in hotel e, all’orario opportuno, trasferimento all’aeroporto di Villahermosa.