Offerte Scontate | Vacanze insieme | Viaggi in Compagnia | Tour nel Mondo | Last Minute | Last Second | Voli Scontati | Informazioni | Giochi | Contest | Area Clienti

Assicurazione Annullamento è sempre compresa nel prezzo delle nostre vacanze!

Dicci la Tua prossima Vacanza, faremo il massimo !!!

Gioca e Viaggia: Conquista Capo Verde Atlantis Club e tanti Sesterzi!

Indietro

Triangolo d oro Essenziale

Si trova in India \ Tour

Programma di viaggio

Partenza di gruppo garantita min. 2 persone

1° Giorno - Delhi
Arrivo all’aeroporto internazionale di New Delhi. Disbrigo delle formalità d’ingresso e doganali, dincontro con il rappresentante locale del corrispondente che vi darà il benvenuto e vi accompagnerà all'uscita del terminal 
fino al trasferimento in albergo.(L’orario di check-in è alle ore 14). 
Benvenuto speciale con Muoli, un filo di cotone di colore usato nelle cerimonie religiose in India. Il filo è considerato sacro e si crede che indossandolo si venga protetti dal male. 
Agli uomini viene legato al polso destro, mentre alle donne al polso sinistro, che rappresenta il lato spirituale di ognuno. 
Nel pomeriggio, visita del Qutub Minar - la cui costruzione iniziò nel 1199 per celebrare la vittoria sull’ultimo regno Hindu, ed è il prototipo di tutti i minareti indiani.
Visita del tempio Sikh “ Gurudwara Bangla sahib”, un tempio maestoso, con delle grandi cupole dorate, al quale si accede a piedi nudi (sono vietate anche le calze) insieme ai fedeli che si riuniscono in preghiera. 
All'interno del tempio si trova il "lago miracoloso" dove i credenti si immergono per ricevere benefici. Potrete osservate la cucina del tempio, che ogni giorno ospita miglia di persone, a cui vengono distribuiti pasti gratuiti.
Sosta fotografica all’India gate, arco eretto in memoria della prima guerra mondiale, a seguire si visiteranno dall’esterno il Palazzo del Parlamento e la casa del Presidente dell’India, in perfetto stile britannico.
Cena e pernottamento in hotel.
 
2° Giorno - Delhi - Jaipur 
Prima colazione in hotel. Al mattino visita della Jama Masjid, la più grande moschea dell’Asia, edificata nel 1650. A seguire tour in rickshaw della città vecchia, nelle strette vie del famoso mercato delle spezie. 
Vista panoramica del Forte Rosso, che si visiterà solo dall’esterno e sosta al memoriale di Mahatma Gandhi- il luogo della cremazione di Mahatma Gandhi. Nel pomeriggio partenza per Jaipur (235 Km/05 Ore).Cena e pernottamento.
 
Jaipur: conosciuta come la “città rosa”, affascina ogni visitatore. Circondata da aspre colline, ognuna coronata da formidabili fortezze, bei palazzi, ville e giardini sparsi in tutto il perimetro.  
Luoghi d'altri tempi che furono testimoni di processioni reali e fastose celebrazioni. Fatta eccezione per il traffico caotico di biciclette, automobili e autobus, poco sembra essere cambiato. La città, 
con ricca eredità storica e architettonica, ha una varietà di esperienze da offrire. 
 
CENA E SAFARI A DERA AMER - FACOLTATIVA
Il safari è svolto nell’armoniosa natura del Dera Amer.Dopo il drink di benvenuto avrete la possibiltà di dare da mangiare agli elefanti. Poi si sale sul dorso per il safari (2 persone per elefante), attraversando i villagi locali, 
campi, forti mediovali e finalmente si raggiunge il campo situato nel cuore della foresta.
Cena a Dera Amer. Durata safari: 45 minuti
 
3°Giorno - Jaipur 
Prima colazione in hotel. Al mattino visita del Forte Amber, la salita verrà effettuata in jeep. La sua costruzione iniziò nel 1592, ha una facciata solenne ed austera, mentre gli interni sono fastosi, eleganti e raffinati. 
La visita proseguirà con una sosta fotografica all’Hawa Mahal, meglio conosciuto come il palazzo dei Venti, con le sue 953 finestre.
Nel pomeriggio visita del City Palace, che costituisce il cuore della citta vecchia. Si tratta del palazzo del Maharaja, alcuni appartamenti sono ancora abitati dalla famiglia dell’ultimo  Maharaja, 
questi ovviamente non sono visitabili. Nelle sale aperte al pubblico sono custoditi meravigliosi tesori. Visita dell’Osservatorio Astronomico, il Jantar Mantar, il più famoso dei cinque progettati da Jai Singh, 
precursore delle scienze e delle tecnologie in genere, tanto che, al termine, il suo Osservatorio risultò essere più preciso di 20 secondi rispetto ai manuali che servirono alla sua costruzione. 
In serata visita di un tempio indu per ammirare la preghiera serale, a seguire camminata nella “città rosa” per osservare gli artigiani.Cena e pernottamento in hotel.
 
4° Giorno - Jaipur - Fatepursikri - Agra 
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Agra (240 KM/ 06 Ore). Sosta a Fatehpur Sikri, la città abbandonata, in arenaria rossa costruita dal grande imperatore Moghul Akbar come sua capitale nel 16°secolo. 
E'stata abbandonata subito dopo la sua costruzione, quando i pozzi si sono seccati. E’ certamente uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul.
All’arrivo ad Agra sistemazione in hotel.
Visita del famoso Taj Mahal, una delle 7 Meraviglie del Mondo. Il monumento è costruito in marmo bianco con pietre preziose incastonate e contiene i cenotafi dell’imperatore e della moglie nascosti dietro una preziosa giada in pietra. Decorato con calligrafie e bellissimi intagli, è stato descritto come la più stravagante opera d’amore mai costruita.
A seguire visita al Forte di Agra, roccaforte dell’impero Moghul, che ospita la Moschea delle Perle e le Sale delle Udienze. Fu sede del governo e dell’amministrazione e la struttura attuale deve la sua origine all’Imperatore Akbar che eresse le mura, le porte ed il primo edificio sulla riva orientale del fiume Yamuna.
Cena e pernottamento in hotel.
 
Agra:  é associata al periodo Moghul, gli imperatori furono famosi per lo sfarzo della loro corte imperiale, e per lo splendore delle loro capitali. Ci sono molti monumenti meravigliosi e il Taj Mahal, 
costruito dall'imperatore Shah Jahan come mausoleo dedicato alla sua seconda moglie è il più grandioso e importante dell’India, un capolavoro architettonico tra i più belli al mondo. La costruzione della Fortezza di Agra 
venne iniziata dall’imperatore Akbar nel 1565. Il complesso è davvero una città all’interno della città. Il loro talento  architettonico può essere visto anche nelle fortezze, nei palazzi e nei maestosi giardini - ognuno testimone 
silenzioso di un grande stile di un periodo d'oro.
 
5° Giorno - Agra - Delhi 
Prima colazione in hotel. Mattinata libera e nel pomeriggio partenza per Delhi (204 Km/04 Ore). All’arrivo sistemazione in hotel.
Cena e pernottamento in hotel.
 
SPETTACOLO KINGDOM OF DREAMS - FACOLTATIVO
Uno stravagante centro di cultura e divertimento che si trova nella zona di Gurgaon. Durante questo tour privato da Delhi scoprirete i costumi, l’artigianato, la cucina, l’arte proveniente da diverse parti dell’India che si trova 
passeggiando attraverso le via del centro culturale chiamato cultural gully. Potrete godervi lo spettacolo musicale “ Zangoora-Il Principe Gypse “ o “ Jhumroo” all’interno del teatro Nautanki Mahal.  
Durata dello spettacolo: 2.30 ore.
 
6° Giorno - Delhi
Prima colazione in hotel. 
In tempo utile trasferimento in aereoporto e volo di rientro.
 
 
Programma Triangolo d'oro con Varanasi e Khajuraho
Partenza di gruppo garantita min. 2 persone
 
1° Giorno - Delhi
Arrivo all’aeroporto internazionale di New Delhi. Disbrigo delle formalità d’ingresso e doganali, dincontro con il rappresentante locale del corrispondente che vi darà il benvenuto e vi accompagnerà all'uscita del terminal 
fino al trasferimento in albergo.(L’orario di check-in è alle ore 14). 
Benvenuto speciale con Muoli, un filo di cotone di colore usato nelle cerimonie religiose in India. Il filo è considerato sacro e si crede che indossandolo si venga protetti dal male. Agli uomini viene legato al polso destro, mentre alle donne al polso sinistro, che rappresenta il lato spirituale di ognuno. 
Nel pomeriggio, visita del Qutub Minar - la cui costruzione iniziò nel 1199 per celebrare la vittoria sull’ultimo regno Hindu, ed è il prototipo di tutti i minareti indiani.
Visita del tempio Sikh “ Gurudwara Bangla sahib”, un tempio maestoso, con delle grandi cupole dorate, al quale si accede a piedi nudi (sono vietate anche le calze) insieme ai fedeli che si riuniscono in preghiera. 
All'interno del tempio si trova il "lago miracoloso" dove i credenti si immergono per ricevere benefici. Potrete osservate la cucina del tempio, che ogni giorno ospita miglia di persone, a cui vengono distribuiti pasti gratuiti.
Sosta fotografica all’India gate, arco eretto in memoria della prima guerra mondiale, a seguire si visiteranno dall’esterno il Palazzo del Parlamento e la casa del Presidente dell’India, in perfetto stile britannico.
Cena e pernottamento in hotel.
 
2° Giorno - Delhi - Jaipur 
Prima colazione in hotel. Al mattino visita della Jama Masjid, la più grande moschea dell’Asia, edificata nel 1650. A seguire tour in rickshaw della città vecchia, nelle strette vie del famoso mercato delle spezie. 
Vista panoramica del Forte Rosso, che si visiterà solo dall’esterno e sosta al memoriale di Mahatma Gandhi- il luogo della cremazione di Mahatma Gandhi. Nel pomeriggio partenza per Jaipur (235 Km/05 Ore).Cena e pernottamento.
 
Jaipur: conosciuta come la “città rosa”, affascina ogni visitatore. Circondata da aspre colline, ognuna coronata da formidabili fortezze, bei palazzi, ville e giardini sparsi in tutto il perimetro.  
Luoghi d'altri tempi che furono testimoni di processioni reali e fastose celebrazioni. Fatta eccezione per il traffico caotico di biciclette, automobili e autobus, poco sembra essere cambiato. La città, 
con ricca eredità storica e architettonica, ha una varietà di esperienze da offrire. 
 
CENA E SAFARI A DERA AMER - FACOLTATIVO
Il safari è svolto nell’armoniosa natura del Dera Amer.Dopo il drink di benvenuto avrete la possibiltà di dare da mangiare agli elefanti. Poi si sale sul dorso per il safari (2 persone per elefante), attraversando i villagi locali,  campi, forti mediovali e finalmente si raggiunge il campo situato nel cuore della foresta.
Cena a Dera Amer. Durata safari: 45 minuti
 
3° Giorno - Jaipur 
Prima colazione in hotel. Al mattino visita del Forte Amber, la salita verrà effettuata in jeep. La sua costruzione iniziò nel 1592, ha una facciata solenne ed austera, mentre gli interni sono fastosi, eleganti e raffinati. 
La visita proseguirà con una sosta fotografica all’Hawa Mahal, meglio conosciuto come il palazzo dei Venti, con le sue 953 finestre.
Nel pomeriggio visita del City Palace, che costituisce il cuore della citta vecchia. Si tratta del palazzo del Maharaja, alcuni appartamenti sono ancora abitati dalla famiglia dell’ultimo  Maharaja, 
questi ovviamente non sono visitabili. Nelle sale aperte al pubblico sono custoditi meravigliosi tesori. Visita dell’Osservatorio Astronomico, il Jantar Mantar, il più famoso dei cinque progettati da Jai Singh, 
precursore delle scienze e delle tecnologie in genere, tanto che, al termine, il suo Osservatorio risultò essere più preciso di 20 secondi rispetto ai manuali che servirono alla sua costruzione. 
In serata visita di un tempio indu per ammirare la preghiera serale, a seguire camminata nella “città rosa” per osservare gli artigiani. Cena e pernottamento in hotel.
 
4° Giorno - Jaipur - Fatepursikri - Agra 
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Agra (240 KM/ 06 Ore). Sosta a Fatehpur Sikri, la città abbandonata, in arenaria rossa costruita dal grande imperatore Moghul Akbar come sua capitale nel 16°secolo. 
E'stata abbandonata subito dopo la sua costruzione, quando i pozzi si sono seccati. E’ certamente uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul.
All’arrivo ad Agra sistemazione in hotel.
Visita del famoso Taj Mahal, una delle 7 Meraviglie del Mondo. Il monumento è costruito in marmo bianco con pietre preziose incastonate e contiene i cenotafi dell’imperatore e della moglie nascosti dietro una preziosa giada in pietra. Decorato con calligrafie e bellissimi intagli, è stato descritto come la più stravagante opera d’amore mai costruita.
A seguire visita al Forte di Agra, roccaforte dell’impero Moghul, che ospita la Moschea delle Perle e le Sale delle Udienze. Fu sede del governo e dell’amministrazione e la struttura attuale deve la sua origine all’Imperatore Akbar che eresse le mura, le porte ed il primo edificio sulla riva orientale del fiume Yamuna. Cena e pernottamento in hotel.
 
Agra: associata al periodo Moghul, gli imperatori furono famosi per lo sfarzo della loro corte imperiale, e per lo splendore delle loro capitali. Ci sono molti monumenti meravigliosi e il Taj Mahal, 
costruito dall'imperatore Shah Jahan come mausoleo dedicato alla sua seconda moglie è il più grandioso e importante dell’India, un capolavoro architettonico tra i più belli al mondo. La costruzione della Fortezza di Agra 
venne iniziata dall’imperatore Akbar nel 1565. Il complesso è davvero una città all’interno della città. Il loro talento  architettonico può essere visto anche nelle fortezze, nei palazzi e nei maestosi giardini - ognuno testimone 
silenzioso di un grande stile di un periodo d'oro.
 
5° Giorno - Agra - Jhansi - Orccha - Khajuraho 
Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con in treno per Jhansi (Partenza ore 8.00, arrivo ore 10.40). 
All’arrivo partenza con mezzo privato per Khajuraho, con una sosta a Orccha (17 KM/ 0.5 Ore), caratteristica cittadina adagiata sul fiume Betwa. Orchha significa "Luogo Nascosto", e' un piccolo paesino composto da poche stradine 
collocate nel mezzo di palazzi e templi ben conservati. Il paesaggio da cartolina di guglie e cupole si interpone con l'orizzonte da qualunque direzione si guardi. Una cittadella tranquilla, con gente simpatica e socievole.
Visita del Jehangir Mahal (dono di benvenuto per la visita dell’imperatore moghul nel XVIIsec.) del Sheesh Mahal, chiamato “Palazzo degli specchi” e del Phool Bagh, straordinaria dimora estiva, da non perdere assieme ai templi Ram Raja 
e Chaturbuj e Laxminarain con i suoi affreschi esuberanti. Trasferimento a Khajuraho (172 KMS / 04 Ore). All’arrivo sistemzione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.
 
Nelle vicinanze di Khajuraho si trova un complesso di templi Indù e Jainisti degli inizi dell'XI secolo, che risalgono al tempo del regno dei Chandela. Dopo il loro tramonto il complesso fu abbandonato e divennero presto preda 
della giungla. Furono scoperti di nuovo nel 1838 grazie al capitano T.S. Burt, un ingegnere che militava nell'esercito di sua maestà britannica. Degli 85 templi che costituivano il complesso ne sono giunti a noi poco più di una ventina. I templi di Khajuraho sono noti per le sculture erotiche.
 
6° Giorno - Khajuraho - Varanasi 
Prima colazione in hote. Visita del complesso di templi Indù e Jainisti che risalgono agli inizi dell'XI secolo, famosi per le sculture erotiche basate sul tantrismo. 
Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo per Varanasi. All’arrivo sistemazione in hotel. Verso il tramonto si assisterà alla cerimonia Aarti, cerimonia induista che si svolge sulle rive del Gange. Cena e pernottamento in hotel.
 
Varanasi o Benares:  è la città più sacra dell'Induismo e rappresenta l'essenza stessa dell'India. Chiamata Kashi al tempo dei Veda. Questo suggestivo centro, collocato alle rive del Gange nella parte centro-orientale dell’India, 
è quanto di più sacro per gli indiani. Gli induisti qui vengono a purificarsi presso i gaths, le famose gradinate che scendono al fiume. 
 
7° Giorno - Varanasi - Delhi 
Alle prime luci dell’alba, escursione in barca sul fiume Gange, da cui si potranno ammirare i ghat ed assistere alle abluzioni dei fedeli, partecipando al lento risveglio della città.  Rientro in hotel per la prima colazione. 
A seguire visita del Bharat Kala Bhavan, che ospita una straordinaria collezione di sculture, dipinti e tessuti e visita dele Tempio Bharat Mata.
Nel pomeriggio visita di Sarnath, un importante centro buddista, in quanto, dopo aver raggiunto l'illuminazione, il Buddha, vi pronunciò il suo primo sermone. 
Il Sarnath, è quindi considerato il luogo di nascita di questo stile di vita. Trasferimento in aeroporto e volo per Delhi.  Volo Varanasi/Delhi– 9W 742 – 16.05/17.30 (soggetto a disponibilità). Cena in un ristorante locale.
In tempo utile trasferimento in aereoporto e volo di rientro.